1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giorgio duri

    giorgio duri Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve, ho un piccolo appartamento climatizzato caldo/freddo, in affitto annuale da 4 anni con lo stesso inquilino (rinnovando il contratto annualmente).
    I climatizzatori , nonostante la regolare revisione e ricarica periodica sempre effettuata a mie spese, a suo dire non funzionano più adeguatamente.

    Ammesso si dovessero effettivamente sostituire - si sentirà il tecnico - la spesa va ripartita e come?

    Inoltre io pensavo eventualmente di far montare un modello economico.
    Qualora invece l'affittuario preferisse altro modello più costoso la differenza di prezzo da chi va pagata.
    Grazie.
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao, Ma per caso il CDZ è l'unico elemento che riscalda l'appartamento?...
    Se così allora mi sa che qualcosa non quadra, perchè tu dai l'impianto funzionante e la gestione e revisione (il mantenimento) è in capo (o quanto meno lo dovrebbe essere a meno di accordi diversi) all'inquilino.
    Ora dici che la gestione l'hai sempre effettuata a tue spese, e l'impianto non funziona; beh la spesa è in carico alla proprietà; fermo restando che l'apparecchio sia la fonte del riscaldamento dell'appartamento.
    In base alle mie conoscenze non esiste una ripartizione della sostituzione impianti, e quindi se non è stata inserita alcuna clausola all'interno del contratto di locazione, allora valgono le norme del codice civile e quelle nazionali dove si prevede che la spesa di sostituzione è a carico della proprietà.
    Per maggiore tranquillità guarda questo richiamo.


    Spero esserti stato d'aiuto.:)
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  3. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Aggiungerei che dovrebbe essere ancora attiva la "regola" di legge che
    consenta di adeguare il canone fino al 3% (???) della spesa effettuata...
    E' ancora così??? QPQ.
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Le locazioni della durata di un anno (locazioni temporanee) non prevedono rinnovi. Credo che in tale sostituzione il contratto sia diventato, de jure, un 4+4. Ciò premesso, la sostituzione in parola spetta al locatore.
     
  5. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sicuramente intendeva un 4+4 assoggettato ad IRPEF con rinnovo annuale per quanto riguarda l'imposta di registro.
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non sono rinnovi, ma:
    - nuove annualità, se non si è a fine di un quadriennio,
    - proroghe, se si è a fine di un quadriennio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina