1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. daniz

    daniz Nuovo Iscritto

    buongiorno, ho acquistato 1 anno e mezzo fa un appartamento. 2 settimane dopo il rogito ho scoperto di dover pagare 3500 euro di spese condominiali per un muro pericolante nel corsello dei box (muro che non avevo visto). le spese sono state approvate dopo il compromesso ma prima del rogito. a chi spettano? si tratta di spese ordinarie o straordinarie? grazie mille
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    le deve pagare il venditore perche' era lui proprietario al momento della delibera in assemblea.
    sia che siano straordinarie o ordinarie.
    se si rifiuta le devi pagare tu ma poi ti puoi rivalere sul venditore in giudizio ed avrai ragione.
    ciao
     
  3. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Confermo quanto detto da ccc1956, inoltre potrebbe essere considerato come vizio occulto non comunicato dal venditore, in riferimento a quanto accaduto provvedi alla notifica di tale spesa al venditore per poterti salvaguardare maggiormente.
    Ciao salves
     
  4. proid

    proid Membro Attivo

    Mi dispiace rovinare la festa ma chi acquista risponde solidalmente con il venditore delle spese dell'anno in corso e di quello precedente. L'amministratore può quindi pretendere il pagamento dell'intera somma anche all'acquirente... è la cosa più comoda. L'acquirente deve poi rivalersi sul venditore.
    Avresti fatto meglio prima di acquistare a farti dare un'autorizzazione dal venditore per ottenere informazioni dal condominio delle spese arretrate e dei lavori da fare imminentemente. Ora è troppo tardi.

    "art. 63, secondo comma, disp. att. cod. civ. Chi subentra nei diritti di un condominio è obbligato, solidalmente con questo, al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente."
     
  5. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Una nuova sentenza del Supremo Collegio, con la pronuncia n. 16920 del 21 luglio 2009 la Corte di Cassazione ribadisce quanto già affermato nell’arcinota sentenza delle Sezioni Unite n. 9148/08: le obbligazioni condominiali sono rette dal principio di parziarietà e non da quello di solidarietà.
    Quindi qualsiasi debito condominiale prodotto ed approvato prima del rogito di vendita è perseguibile chi al momento era il proprietario.
    Ciao salves
     
    A romrub piace questo elemento.
  6. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Daniz, hanno ragione sia proid che salves:
    Il condominio, adesso conosce solo te, e quindi come detto da proid, a te chiederà il pagamento dell'importo in questione, sarà tuo onere far pagare il venditore, per sua spontanea adesione o facendogli causa, nel secondo caso dovrai anticipare la somma.

    A mio parere, a seconda dei rapporti intercorsi col venditore, lo preavviserei con una telefonata, e gli farei pervenire (in tutti i casi) una raccomandata con ricevuta di ritorno, affermando la sua responsabilità nella spesa, decisa dal condominio, prima della regolarizzazione del tuo acquisto, e a motivazione del tuo dire, riporterei pari pari il testo, che come sempre in maniera documentata, ti ha fornito salves, se è il caso falla fare da un legale. Ciao.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina