1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sjg

    sjg Membro Ordinario

    Salve,
    L'inquilina mi ha segnalato una piccola perdita d'acqua dalla caldaia, che ha 14 anni e viene controllata annualmente. All'arrivo del tecnico non perdeva più e questo da tre giorni. Il tecnico ha suggerito un'eventuale sostituzione della membrana se la perdita si ripresentasse. Il controllo del tecnico di 85 euro è stato pagato da me. Come vengono ripartite le spese in questo caso ed anche nell'eventuale seconda uscita dal tecnico per la sostituzione membrana?
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Se la riparazione della caldaia, rientra nella normale gestione, allora le spese sono a carico della locatrice (gestore o affittuario) in quanto deve mantenere la cosa locata; se invece la parte è da sostituire perchè rientra nella sostituzione della caldaia, allora la spesa è a carico della proprietà, perchè deve mantenere la possibilità d'uso della cosa da godere ( 1575, 1576, 1586, cc)....pertanto a mio parere, non dovevi pagare nemmeno il primo intervento.
    Spero esserti stato d'aiuto.
    Buon anno.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  3. sjg

    sjg Membro Ordinario

    Grazie Certificatore per la risposta veloce e buon anno a lei. E' corretto assumere che a parte la sostituzione dei pezzi - in questo caso l'eventuale sostituzione della membrana - il costo della riparazione della caldaia rientra nella 'normale gestione' e quindi a carico della locatrice?
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa

    ... a meno che l'inquilino non sia appena entrato nell'appartamento.
    P.S. il femminile dei seguenti sostantivi è quello a fianco:
    Locatore = Locatrice
    Locatario = Locataria (inquilino/a)

    (Per me c'è stato un uso improprio del termine locatrice, fatto che porta a dare un significato opposto a quello che si intendeva dire.)

    ...sempre buon Anno.
     
    Ultima modifica: 1 Gennaio 2015
  5. sjg

    sjg Membro Ordinario

    Grazie a tutti per i consigli anche linguistici. Confesso che non essendo Italiano, facilmente mi perdo sia nei meandri normativi sia In quelli linguistici. Buon anno!
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Beh, vedo che te la cavi bene ! Almeno parlassero come te certi "disonorevoli" nostri rappresentanti in "Barlamendo". Pensa a personaggi come Di Pietro, Razzi, De Mita e, addirittura, un Presidente della Repubblica. Ma per quest'ultimo erano altri tempi...
     
  7. sjg

    sjg Membro Ordinario

    Caesar non supra grammaticos
     
  8. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    "Caesar civitatem dare potes hominibus, verbo potes" :):):ok:
     
  9. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Si danno due spiegazioni come origine di simile espressione. La prima, tramandata da Svetonio, racconta che Tiberio utilizzasse, in un discorso, un vocabolo inesistente. Ci fu chi propose di introdurlo nel novero dei termini della lingua latina, ma si oppose il grammatico Marco Pomponio Marcello eclamando: "Tu enim Caesar civitatem dare potes hominibus, verbo non potes" (=Tu Cesare puoi dare la citttadinanza agli uomini ma non ai vocaboli). La seconda spiegazione di epoca posteriore ci porta al Concilio di Costanza quando l’imperatore Sigismondo coniugò un sostantivo neutro come se fosse femminile. Al cardinale che con delicatezza gli fece presente la svista rispose: "Ego sum Rex Romanus et super grammaticam".
    Da : http://www.mottilatini.com/index.php?option=com_motti&func=detail&Itemid=0&id=173
     
    A Gianco piace questo elemento.
  10. Fagiani Sarah

    Fagiani Sarah Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Generalmente le spese ordinarie sono a carico dell'inquilino. Anche la manutenzione periodica, successiva alla prima che invece è solitamente a carico del proprietario. La membrana del gruppo acqua che potrebbe perdere si è rotta a seguito di usura ordinaria dell'apparecchio e quindi è l'inquilino che se ne fa carico. E' lui l'utilizzatore della caldaia.
     
  11. sjg

    sjg Membro Ordinario

    I truly appreciate all of this erudition dedicated to an old caldaia che perde.:applauso:
     
  12. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    beh... potresti essere grato lo stesso parlando la lingua comprensibile a tutti, in fin dei conti siamo in italia e la lingua madre è l'italiano ... e ... il latino ormai un vezzo ... per cui, se lo vuoi fare, fallo per tutti coloro che si impegnano ad aiutarvi senza alcun rimborso, ma soltanto per virtù di altruismo ...:ok:

    sorry, it's not clear, tell me what language and I answer ...:applauso:
     
  13. sjg

    sjg Membro Ordinario

    Traducendo: apprezzo veramente l'erudizione dedicata ad una vecchia caldaia che perde. E lo dico senza ironia. Grazie davvero!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina