1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ferro

    ferro Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti ! Ho letto in un altra discussione che sarebbe sconsigliato ai fini fiscali effettuare un conguaglio in denaro per una divisione di beni immobili. Mi capita una cosa analoga, dopo la definizione effettuata da un tecnico dei lotti da assegnare ai vari eredi risulta un conguaglio che io devo agli altri.il tecnico suggerisce di arrivare del notaio con conguagli effettuati, mi piacerebbe sapere qualcosa di più per evitare di incorrere in sanzioni o qualsiasi altro motivo per cui dovrei rivedere tale proposta di divisione.
     
  2. erwan

    erwan Membro Attivo

    se siete in difficoltà perché preparare tutto voi prima di arrivare dal notaio?
    fatevi guidare da lui: lo pagate per questo e sa come fare.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :daccordo::ok: perchè avete preso un tecnico' se adesso non vi fidate?
     
  4. ferro

    ferro Nuovo Iscritto

    fiducia è una parola che ha un valore assoluto ! diciamo che in questi casi porebbe esistere una fiducia condizionata! la condizione è quella di fugare tutti i dubbi! altrimenti non esisterebbero questi forum!
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    qualsiasi risposta potrai avere dal forum ti rimarrà sempre un dubbio;):daccordo:
     
  6. fausto manca

    fausto manca Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il consiglio dato dal tecnico sembra mirato ad eludere le imposte che colpirebbero il conguaglio: infatti in atto basta dichiarare che la quota di beni che riceverà ferro ha lo stesso valore delle singole quote che ricevono gli altri, per cui non c'é conguaglio. Correttamente, invece, in atto verrà fatto risultare il conguaglio dovuto che ferro corrisponderà mediante assegni singolarmente intestati che verranno debitamente descritti in atto.
     
  7. erwan

    erwan Membro Attivo

    non sono convinto che sarebbe corretto per un professionista non prospettare ai clienti l'elusione...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina