1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. DanielaBr

    DanielaBr Nuovo Iscritto

    Sto ereditando un terreno che ha comprato anni fa mio padre in società con i suoi fratelli. Questo terreno deve essere diviso in 4 quote. La mia è una quota (quella che mio padre ha sempre usufruito) dislocata su un lato del terreno poco vantaggioso per visibilità e accesso di strada. Premetto che le quoto sono state calcolate solo con il conteggio dei metri: 4000 mq in 4 quote da 1000 mq. Potrei vantare qualche diritto per sanare questo svantaggio chiedendo magari qualche metro quadrato in più sulle altre quote che sono invece su una posizione su strada migliore? Oppure cosa posso fare prima di firmare l'eventuale atto di proprietà? Aiutatemi per favore!!
     
  2. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    Certo che sono vantaggi, soprattutto l'accesso da strada; ergo prima di firmare l'atto di divisione si dovrebbe valutare esattamente il valore di ciascun appezzamento. Non sempre a pari metratura corrisponde pari valore. :)
     
  3. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Concordo con clemente, se riusciresti a postare almeno la mappa catastale con indicata la strada e la quota di cui avete sempre usufruito si potrebbe dare qualche consiglio per la divisione, è ovvio che per sapere se le quote abbiano uguale valore occorre un tecnico del luogo che valuti il tutto.

    Ciao salves
     
  4. DanielaBr

    DanielaBr Nuovo Iscritto

    Grazie! Provo a cercare la mappa catastale e la inoltro. Ma che tipo di tecnico sareebe bravo per questo tipo di lavoro? Un geometra? Un architetto? grazie ancora!
     
  5. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Geometra, perito agrario, perito edile, ingegnere, architetto, l'importante è avere esperienza in campo di estimo, diritto e topografia, estimo per la valutazione, diritto per eventuali costituzioni di servitù, topografia per il frazionamento all'agenzia del territorio.

    Ciao salves
     
  6. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    Non perchè appartengo alla categoria, ma ti consiglio un geometra perchè solitamente si occupa di tutte le questioni elencate da salves; la cosa tuttavia più importante è che operi nella località dove si trova l'appezzamento in modo da conoscere l'effettivo valore non solo a livello teorico ma sappia l'effettivo prezzo di compravendita praticato per appezzamenti simili nella zona.:)
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    un geometra del luogo che esercita la professione può darti ogni garanzia e costa assai meno dei cosidetti laureati (escludo la presunzione di categoria a cui appartengo)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina