1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vedere l'allegato.
    Lo posto perché mi sembra utile che si conosca.
     

    Files Allegati:

    • dl.pdf
      Dimensione del file:
      37,9 KB
      Visite:
      32
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non riesco a vederlo
     
  3. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    ok grazie.
     
  5. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    113 pagine ?!?!?!
     
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Lo standard di lunghezza delle leggi italiane contando gli allegati. Il problema più grande delle leggi italiane non è quello ma l'incomprensibilità
     
  7. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sono d'accordo con te. E sono gli avvocati...non ci capiscono niente e sono costretti a risalire alle sentenze varie...! (sic!)
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sulla Gazzetta Ufficiale il testo è di 3 pagine + allegati. Qui interessano solo le 3 pagine.
     
  9. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Nelle more di una complessiva riforma della disciplina dell’imposizione fiscale sul patrimonio immobiliare, ivi compresa la disciplina del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi, volta, in particolare, a riconsiderare l’articolazione della potestà impositiva a livello statale e locale, e la deducibilità ai fini della determinazione del reddito di impresa dell’imposta municipale propria relativa agli immobili utilizzati per attività produttive, per l’anno 2013 il versamen- to della prima rata dell’imposta municipale propria di cui all’articolo 13 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, è sospeso per le seguenti categorie di immobili:
    a) abitazione principale e relative pertinenze, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
    b) unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari, nonché alloggi regolarmente assegnati dagli Istituti autonomi per le case po- polari (IACP) o dagli enti di edilizia residenziale pubblica, comunque denominati, aventi le stesse finalità degli IACP, istituiti in attuazione dell’articolo 93 del decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1977, n. 616;
    c) terreni agricoli e fabbricati rurali di cui all’articolo 13, commi 4, 5 e 8, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, e successive modificazioni.
    2. Il limite massimo di ricorso all’anticipazione di tesoreria di cui all’articolo 222 del testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali, di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, come modificato, per l’anno 2013, dall’articolo 1, comma 9, del decreto-legge 8 aprile 2013, n. 35, è ulteriormente incrementato fino al 30 settem- bre 2013, di un importo, come risultante per ciascun comune, dall’allegato A, pari al cinquanta per cento:
    a) del gettito relativo all’anno 2012 dell’imposta municipale propria ad aliquota di base o maggiorata se deli- berata dai comuni, per l’anno medesimo con riferimento alle abitazioni principali e relative pertinenze;
    b) del gettito relativo all’anno 2012 dell’imposta municipale propria, comprensivo delle variazioni deliberate dai comuni per l’anno medesimo, con riferimento agli immobili di cui alla lettera b) e c) del comma 1.
    3. Gli oneri per interessi a carico dei comuni per l’attivazione delle maggiori anticipazioni di tesoreria sono rim- borsati a ciascun comune dal Ministero dell’interno, con modalità e termini fissati con decreto del Ministero dell’in- terno, da adottare entro 20 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto.



    Mi sono permesso di sottolineare e mettere il grassetto ad un copia incolla della prima pagina della legge per identificare i problemi più grandi delle leggi italiane.

    é mai possibile che per capire una legge dello stato devo studiarmi altro decreti legge: dL 201-2011 modificato dalla legge n.214 -2011..Dpr 93-616 (sulle Iacp) per poi prendere il singolo comma (salvo ulteriori modifiche)

    é mai possibile in nome della tanto decantata semplificazione NON POTER trovare una scrittura coordinata con tutte le modifiche che tutte le singole leggi hanno sulla nostra??? e poi a loro volta queste leggi da cui la nostra si ispira subiscono delle modifiche ecco perchè poi troviamo leggi che dicono una cosa ed altre derivate che ne dicono un'altra.

    personalmente trovo molto illogico non trovare testi coordinati oltre a queste belle scritture, ma qui la colpa è tanto legato alla nostra mentalità capace di farci annegare in un bicchiere d'acqua (siamo dei maestri).
    [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG] [​IMG]
     
  10. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Come diceva massimo Troise NON CI RESTA CHE PIANGERE :fiore:
     
  11. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro chiacchia, MASSIMO (buonanima) si chiamava TROISI e non Troise.
     
  12. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Ahi! sbagliare il cognome di Massimo Troisi da un napoletano doc non ce lo saremmo per niente aspettato...:shock:
     
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io conoscevo un avvocato, si chiamava Massimo, non aveva clienti e non capiva perché. Si chiamava Massimo della Pena.
     
  14. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Pensa un po' se si fosse chiamato "Massimo Del Pene"...!
     
  15. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    he he he! vedete che noi Napoletani
    Abbiamo l'abitudine di modificare i nomi ecc. come ( forse non tutti sanno ) il famoso castello Maschio Angioino in realtà si chiama Mastio Angioino oppure come il detto vedi Napoli e poi muori, in effetti è vedi Napoli e poi Mori che è una cittadina del Trentino uno dei centri produttivi più importanti della Vallagarina. :fiore:
     
  16. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    sei sicuro di questo? http://it.wikipedia.org/wiki/Maschio_Angioino
    :risata::risata:
     
  17. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
  18. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Toh, un emulo di adimecasa? :)
     
    A dolly piace questo elemento.
  19. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista

    :risata: :risata:
     
  20. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non sono un emulo :p
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina