1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. busta55

    busta55 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve ragazzi, l'ammin. deve consegnare l'elenco spese condominiali (solo uscite) o il libro cassa con tutte le uscite ed entrate dei condomini con tanto di data di versamento?
    Il nostro ammin. ci da solo il bilancio e la ripartizione della gestione ordinaria.
    Grazieeeeeeeeeee
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'amministratore deve consegnare o permettere visione di tutta la documentazione contabile condominiale...ma solo su richiesta dei condòmini che ne pagheraano i costi/copia.
    Per prassi in assemblea ordianria si presenta il solo Bilancio Consuntivo con il Piano di Riparto.
    Se tu hai dubbi...devi attivarti prima di votare.
     
  3. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Per assurdo sarebbe valida anche la mera convocazione con O.d.g. e senza allegazione di copia del Rendiconto e del Bilancio Preventivo: ovvio che l'assemblea sarebbe una Babele..
     
  4. proid

    proid Membro Attivo

    Non sarei d'accordo con nessuno dei due interventi.
    L'art 1130 bis cc dice che deve essere incluso il registro della contabilità il quale a sua volta contiene il dettaglio di tutte le entrate e uscite (art.1130 cc).
    Inoltre il condomino deve essere messo a conoscenza per tempo di quello che dovrà andare a decidere in assemblea e quindi deve ricevere anticipatamente il consuntivo per esaminarlo prima dell'assemblea.
     
  5. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Venir messo a conoscenza: è indicato a Odg approvazione Rendiconto Consuntivo.
    Poi in assemblea gli verrà sottoposto il tutto e legittimamente sarà approvato. Non suggerisco di far ciò, ma è perfettamente legale
    Non è richiesto dalla legge. Suprema Corte conferma
     
  6. proid

    proid Membro Attivo

    Si ok non è espressamente richiesto nelle normative ma convocare l'assemblea per deliberare il consuntivo senza allegarlo alla convocazione per dar modo ai condomini di leggerlo con calma è andarsela a cercare e secondo me segno di poca trasparenza.
    Tanto poi all'assemblea metà die condomini protesterà perchè non lo ha ricevuto, la discussione si protrarrà il triplo perchè triplicheranno le domande durante la lettura di un documento appena ricevuto e al punto successivo (riconferma amministratore) avranno modo di far capire all'amministratore quanto gli potrebbe essere costata l'omissione.
     
  7. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Assolutamente! Ciò che ogni corretto amministratore deve fare.
    Giusto. Ecco perché scrissi
     
    A proid piace questo elemento.
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Libero di avere opinioni difformi...ma se permetti il citato articolo precisa di "cosa e come" si componga la gestione contabile/amministrativa...e non di cosa debba essere portato in assemblea ordinaria.

    Dispositivo dell'art. 1130 bis Codice Civile
    Il rendiconto condominiale contiene le voci di entrata e di uscita ed ogni altro dato inerente alla situazione patrimoniale del condominio, ai fondi disponibili ed alle eventuali riserve che devono essere espressi in modo da consentire l'immediata verifica. Si compone di un registro di contabilità, di un riepilogo finanziario, nonché di una nota sintetica esplicativa della gestione con l'indicazione anche dei rapporti in corso e delle questioni pendenti. L'assemblea condominiale può, in qualsiasi momento o per più annualità specificamente identificate, nominare un revisore che verifichi la contabilità del condominio. La deliberazione è assunta con la maggioranza prevista per la nomina dell'amministratore e la relativa spesa è ripartita fra tutti i condomini sulla base dei millesimi di proprietà. I condomini e i titolari di diritti reali o di godimento sulle unità immobiliari possono prendere visione dei documenti giustificativi di spesa in ogni tempo e estrarne copia a proprie spese . Le scritture e i documenti giustificativi devono essere conservati per dieci anni dalla data della relativa registrazione.
    L'assemblea può anche nominare, oltre all'amministratore, un consiglio di condominio composto da almeno tre condomini negli edifici di almeno dodici unità immobiliari. Il consiglio ha funzioni consultive e di controllo


    Se rileggi troverai ripetuto quanto ti scrissi...e dubito che si possa fare obbligo di portare ogniqualvolta tutti i documenti contabili che in grandi Condomini potrebbero equivalere a "kg. e kg. di carta".
     
  9. proid

    proid Membro Attivo

    non metto in dubbio l'assurdità di allegare la primanota (il registro della contabilità) ma rimanendo nel merito proprio nell'art. 1130 bis che hai riportato dice esplicitamente che il registro della contabilità è un componente del rendiconto.
    Quindi il documento che dovranno visionare e approvare in assemblea dovrà per forza contenere tale registro e pertanto in grandi condominii non vedo altra alternativa che di produrre kg di carta!
    Poi il diritto di visione dei condomini attiene alle pezze giustificative ma questo non esime l'amministratore dal dove allegare il registro della contabilità nel rendiconto... appunto perchè è una parte di esso e senta del quale non è un renditonto completo.
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se mi citi un Articolo di Legge dove si prescrive l'obbligo di portare tutta la documentazione contabile in assemblea ordinaria ti renderò merito.

    Tieni presente che l'amministratore ha si obbligo di "conservare" la documentazione condominiale...ma non ha nemmeno quello di essere presente in assemblea.
     
  11. proid

    proid Membro Attivo

    è l'art. 1130 bis stesso!
    Il rendiconto ... "Si compone di un registro di contabilità, di un riepilogo finanziario, nonché di una nota sintetica esplicativa della gestione con l'indicazione anche dei rapporti in corso e delle questioni pendenti."

    Quindi i condomini in assemblea per approvare il rendiconto lo devono avere in mano, tutto... non parte di esso... altrimenti non possono approvare un documento incompleto... e l'articolo sopracitato definisce che per costruzione il rendiconto include il registro di contabilità.
     
  12. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io ti ho fatto una domanda diversa: Articolo di Legge dove si prescrive l'obbligo di portare tutta la documentazione contabile in assemblea ordinaria.

    Tu continui a ripetere un articolo che nulla prescrive in tema di assemblea ordinaria.

    L'approvazione di un Bilancio avviene sempre per "sintesi" delle varie voci che lo compongono...e nemmeno nelle società di capitale si prescrive vengano portati tutti i libri inclusa la Prima Nota...ma forse non hai mai partecipato come azionista.
     
  13. proid

    proid Membro Attivo

    secondo il nuovo art. 1130 bis la sintesi minima del bilancio presentabile ai condomini corrisponde al termine "Si compone di un registro di contabilità, di un riepilogo finanziario, nonché di una nota sintetica esplicativa della gestione con l'indicazione anche dei rapporti in corso e delle questioni pendenti." quindi deve includere tutte le entrate e le uscite nel registro della contabilità altrimenti avrebbero scritto "sintesi del registro di contabilità".
    Pertanto presentare all'assemblea un documento che non rispetta quanto specificato nell'articolo, cioè una sintesi invece del registro integrale, vuol dire non presentare il rendiconto ma una sintesi di esso perchè contiene meno informazioni di quelle richieste nell'art. 1130 bit cc quindi sarebbe un documento incompleto e non approvabile dall'assemblea.
     
  14. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non hai opposto nulla di concreto per avvalorare quanto affermi...e aklteri con agginte personali quanto scritto nell' Art.
    Senza offesa è evidente che non sei preparato in tal materia.

    Battibeccare non rientra fra le mie necessità.
    A chi ha aperto il topic la risposta l'ho fornita.

    Sayonara.
     
  15. proid

    proid Membro Attivo

    Ok evidentemente non sono preparato.

    Ma allora non è preparato neanche l'avv. Dolce Rosario? ( La carenza di formalità preliminari, per l'approvazione di un rendiconto contabile, può invalidare l'assemblea condominiale? )

    Deve studiare anche questo consulente giudirico? Registro di contabilità, riepilogo finanziario e nota sintetica esplicativa: ecco il nuovo rendiconto condominiale
    .. e anche la Confedilizia deve ristudiare la normativa perchè nel modello di rendiconto include il dettaglio dei movimenti (appunto il registro di contabilità) ? http://www.agiai.com/pdf/rendiconto-tipo.pdf

    D'ora in avanti do retta solo a te che sei piu competente di loro :)
     
  16. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nessuno dei citati indica una norma che imponga cosa portare in assemblea ordinaria...quindi ti ripeti nell'errore.

    No... non dare retta al sottoscritto...continua a leggere ed informarti, ma leggi tanto e di più...la cultura non fa mai male.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina