1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ptavalazzi

    ptavalazzi Nuovo Iscritto

    Questo sono le domande a cui stiamo cercando di dare risposta:
    mio padre dovrebbe comprare un immobile (catastalmente unica unità immobiliare), da donare a me e mio fratello. Ci hanno suggerito di fare una donazione indiretta cointestata ai due figli.
    Poiche ne io ne mio fratello abbiamo una prima casa (ed essendo l'immobile nel comune di residenza di entrambe) è possibile intestare l'immobile come prima case per entrambe senza dover cambiare la residenza attuale?
    Successivamente sull'immobile verranno fatti lavori di ristrutturazione per ottenere 5 appartamenti.
    Sarà possibile affittarli anche se l'immobile è intestato come prima casa?
    Il fatto che l'immobile sia suddiviso in 5 appartamenti comporta un cambiamento nell'intestazione come prima casa, è cioè possibile mantenere come prima casa l'immobile nel suo complesso o dovrà essere indicato un singolo appartamento per me e uno per mio fratello come prima casa?

    Spero di essere stato sufficentemente chiaro, grazie.
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    per donazione indiretta intendi dire che vostro padre vi presta i soldi per comprare casa intestandola a voi figli???
    Si' e' possibile intestarvi casa e non cambiare residenza....................da quella attuale basta che sia nello stesso comune.
    La norma recita: deve essere ubicata nel Comune dove l'acquirente ha la propria residenza o in cui intende stabilirla entro 18 mesi dall' acquisto
    l'agevolazione prima casa e' solo per una abitazione a persona non per 5 appartamenti.
    anche l'appartamento che ha usufruito delle agevolazioni prima casa puo' essere affittato.(circolari n. 38 del 12 agosto 2005, n. 19/E del 1° marzo 2001 e n. 1/E del 2 marzo 1994)
    all'ultima domanda ho gia' risposto.
    ciao
     
  3. ptavalazzi

    ptavalazzi Nuovo Iscritto

    Grazie per la risposta,
    si sarebbe mio padre a pagare la casa intestandola ai due figli al momento del rogito.
    Quello che non mi è ben chiaro è :
    al momento del rogito mi viene intestato l'immobile come 'prima casa' (con le conseguenti agevolazioni sull'acquisto), poi successivamente l'immobile viene suddiviso in 5 appartamenti, cosa accade all'intestazione come prima casa? C'è il rischio di perdere le agevolazioni avute al momento dell'acquisto?
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    le agevolazioni prima casa sono sull'abitazione principale, quella dove abiti tu con la tua famiglia.
    e poi guarda che la casa non puo' superare i 200 mq e non deve essere di lusso per avere le agevolazioni.
    la norma dice che:- case composte di uno o più vani costituenti unico alloggio padronale aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 200 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchina) ed aventi come pertinenza un'area scoperta della superficie di oltre sei volte l'area coperta;
    sono considerate case di lusso e quindi non usufruiscono delle agevolazioni prima casa.
    quindi si' perderesti le agevolazioni prima casa.
     
  5. ptavalazzi

    ptavalazzi Nuovo Iscritto

    Tutto chiaro,
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina