1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Dexter81

    Dexter81 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Salve a tutti, questo è il mio primo post, ho trovato questo forum cercando risposte alla mia problematica, spero che possiate aiutarmi:

    mio padre possiede in comunione dei beni 2 case oltre la "prima casa".
    egli ha dei debiti con le banche per prestiti (non ipotecari ) che perdendo il lavoro non è in grado di sostenere.
    inoltre ha delle cartelle esattoriale arretrate piuttosto corpose.

    volevo sapere se la donazione dei 2 immobili, uno come prima casa a mio fratello non sposato e l'altra ad uno qualunque di noi, salvano questi immobili da ipoteche e pignoramenti?

    grazie
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Tra gli atti volti alla protezione della casa è quello che si sconsiglia maggiormente.
    Se ti stai chiedendo il perché te lo spiego subito: l’atto di donazione è facilmente revocabile.
    E’ così facile revocare una donazione di un immobile che anche un legale inesperto e totalmente incompetente in materia di esecuzione potrebbe vincere una causa contro il debitore.
    Vedi, devi sapere che ci sono diversi atti che hanno lo scopo di proteggere una casa dai creditori (banche, Equitalia…) ma ora della fine pochi di questi rimangono in piedi e sono opponibili alla procedura esecutiva.
    La donazione sicuramente non rientra tra questi!
     
  3. Dexter81

    Dexter81 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Grazie per la risposta Jerry48, saresti così gentile da essere più dettagliato sui diversi atti che hanno lo scopo di proteggere casa?

    per il mio caso hai un suggerimento specifico?
    se passano 2 anni dalla donazione per l'iscrizione dell'ipoteca resta cmq impugnabile?
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    5 anni


    cartelle esattoriali puoi rateizzarle
    potete aiutare magari voi figli oggetti della donazione
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    per salvare capra e cavoli vendete il 50% di un immobile e pagate i debiti di vostro padre
     
  6. Dexter81

    Dexter81 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    grazie, stiamo valutando il da farsi
     
  7. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    chi compra un 50% di una casa-solo un famigliare per poi avere l'altro 50% come eredita e riunire la proprieta'
     
  8. maria55

    maria55 Membro Attivo

    Professionista
    Gli immobili sono in comunione con il coniuge? Se si, basterebbe venderne uno e con il ricavato, se sufficiente, pagare i creditori. Inoltre, considerato che i crediti vantati dalla banca non sono garantiti da ipoteca, si può tentare una transazione.
     
  9. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    la banca recupera il credito anche se non e' garantito da ipoteca.per aver dato i soldi prima si e' tutelata in altri modi.se per transazione ( intendi spalmare il debito nel tempo ? ) in questo caso accettano,diversamente passano il debito residuo, ai recupero crediti.e li iniziano i guai,quelli sono peggio delle zecche.
     
  10. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sul punto è intervenuta la Cassazione a sezioni unite del 30 dicembre 2011 n. 30174 la quale ha distinto due ipotesi quella in cui il debitore ha pagato la sua quota o più della sua quota (e, allora, il debito degli altri debitori si riduce in base a quanto effettivamente pagato del debitore che ha sottoscritto la transazione, in concreto nell' l’ipotesi in cui il debitore ha pagato solo una parte della sua quota in tale situazione il debito degli altri si riduce in proporzione alla quota ideale transatta (indipendentemente da quanto percepito dal creditore con la transazione
    La stessa sentenza della Cassazione ha risolto anche l'altro problema dell'applicabilità dell'art. 1304 c.c. alle transazioni pro quota, in caso di transazione pro quota i debitori estranei alla transazione non possono aderire alla stessa (applicando l’art. 1304 c.c.).
    Stabilire se si è in presenza di una transazione sull’intero debito o solo sulla quota è una questione di prova che dovrà essere valutata di caso in caso.

     
  11. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    nessuno dice quello che devono pagare.di solito transare ( si transa con un prezzo minore al dovuto d'accordo con il creditore ).la mia considerazione e' che la banca vuole tutti i soldi compresi interessi.:soldi: :shock:
    Transare deriva dal vocabolo "transazione" di origine romanistica.
    Transare, o più correttamente "transigere", è l'operazione di chi addiviene ad un accordo che comporta la rinuncia (anche) parziale a (taluni) propri diritti.
    In termini finanziari assume particolare rilievo la particella "trans" che indica il movimento finanziario di mezzi di pagamento in esecuzione dell'accordo.
    Fonti:

    Studi di Giurisprudenza.
    spero di essere stato chiaro
     
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ho citato due ipotesi.
    Transazione è l'accordo del creditore col debitore in parole povere per poter recuperare almeno una parte del credito.
     
  13. Dexter81

    Dexter81 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    il divorzio è una soluzione praticabile?
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite


    Qui entra in ballo la tempistica.
    Prima la separazione e poi il divorzio.
    Si fa in tempo a salvare il salvabile?
     
  15. Dexter81

    Dexter81 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    perdonami... non ho afferrato il senso della risposta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina