• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

f_sonata

Nuovo Iscritto
Conduttore
Salve, vorrei dei consigli su miei diritti attuali.
La mia madre 25 anni fa con atto di donazione ha regalato la nuda proprietà di sue tre case a me ed a miei 2 sorelle, lasciando l'usufrutto a se stessa per tutti tre . Le sorelle sono entrati in possesso subito ed io, ricevendo la casa dove viveva proprio la madre, dopo che mi sono sposata mi sono andata vivere in affitto. A 2009 muore il mio padre e la madre rimane sola in casa e dopo breve periodo si ammala e i medici hanno constatato la dimezza senile, atr. 104, da allora percepisce accompagnamento. Da 5 anni io cerco di poter ritornare a casa e accudire la mia madre ma le mie sorelle fanno di tutto per non farmi rientrare. La sorella maggiore ha la delega di nostra madre in banca e gestisce la pensione. Le sorelle fanno vivere la madre a casa con badante, l'hanno convinta di voler vivere così. A me non permettono stare con lei neanche un giorno, perché si spaventano che posso convincere la madre di vivere con lei.
Ora è finito contratto di affitto mio, io devo sistemarli, sono divorziata e non ho altre case. La casa dove vive la madre è grande, 120 metri quadri, 4 stanze, dove sta con la badante.
Siccome la mia madre non ragiona più, non ricorda neanche come si chiama, ma ancora non è interdetta, e le sorelle ritengono che lei non vuole vivere con nessuno dei figli. Nessuno di loro non vuole vivere con lei.
Qualcuno mi sa dire quale diritto ho io in questa casa dove sono nudo proprietaria, con usufruttuario che non decide più niente, tenendo conto che altre sorelle sono come io in nuda proprietà ma la godono da anni... Non so, se provare interdire la madre e cercare in tribunale la possibilità di rientrare in casa ed accudire la madre... Il problema veramente per le miei sorelle e la pensione della madre, che è abbastanza grande e sono abituati ormai di gestirla, senza dover rendere conto a nessuno, spendendo la metà per la madre e altra metà rimane al disposizione loro.
Per ultime 7 anni che gestiscono la situazione, la casa piano piano va in degrado, non spendono niente per mantenerla pulita, neanche una biancata... Diventata uno schifo, infissi vecchi, aria entra da tutte parti, i soffitti e le mure pieni di macchie, colore sporco... Sapendo che la casa resta a me non fanno proprio nulla... La madre oggi ha 85 anni, le malattie fisiche non ha, solo questa mentale.
Non so che fare.
Grazie per qualsiasi consiglio.
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Sai, sono situazioni in cui conta la tua determinazione e la tua capacità di gestire i rapporti con le tue sorelle. Che strategia usare la devi decidere tu, i tuoi diritti sono i medesimi di quelli delle tue sorelle.
Tu devi sapere che l'uso dei due appartamenti usati dalle sorelle doveva essere autorizzato da tua madre, usufruttuaria. Ora siccome avete tutti gli stessi diritti, devi importi, avresti diritto di abitare nei due appartamenti, al pari di loro. Quindi comincia a rivendicare quel diritto, alla fine, forse, converranno che l'utilizzo di una stanza dell'appartamento di tua madre è il danno minore per loro.
 

f_sonata

Nuovo Iscritto
Conduttore
Salve, grazie, vorrei poter cambiare la situazione con la madre, cercavo di rientrare a casa, ma lei non ricorda niente e mi ha detto che vuole vivere sola (anche se da 7 anni che non può più stare sola, sta con badanti ( sono stati per ora 11!!! Si bisticcia sempre con loro e se ne vanno).
Ultima volta quando cercavo di restare per la notte con lei gridava come pazza, che non vuole nessuno di figli, vuole stare sola e basta!
Siccome non è interdetta non mi sentivo di restare per forza, perché se loro chiamano i carabinieri, non so come finisce...
Ma se la faccio interdire e giudice nomina il tutore, per esempio, me, potrò decidere io, e se qualcuno di loro, cosa cambierà, saremo sempre lì, o non sarà più "la mamma vuole stare sola"?
150 metri quadri di casa, 5 stanze, e lei sta così.
Lo so precisamente che la madre sta con chi fanno stare e dove fanno stare, e se esce da casa non sa più qual'è la sua casa, se c'è l'ha e com'è...
Quindi non è il questione lei, è loro che la vogliono così.
Grazie.
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
GIUSTO, non avevo focalizzato. Ti eri espressa come se su tutte e tre avessi l'usufrutto assieme alle sorelle. Tua madre ha quindi diritto di usare tutti e tre gli appartamenti, ma di fatto usa solo il tuo. E' una sua volontà alla quale non hai diritto di opporti, salvo che tu raggiunga un condiviso accordo.
 

f_sonata

Nuovo Iscritto
Conduttore
GIUSTO, non avevo focalizzato. Ti eri espressa come se su tutte e tre avessi l'usufrutto assieme alle sorelle. Tua madre ha quindi diritto di usare tutti e tre gli appartamenti, ma di fatto usa solo il tuo. E' una sua volontà alla quale non hai diritto di opporti, salvo che tu raggiunga un condiviso accordo.
Ma lei non ragiona più, purtroppo, prima la situazione del genere non poteva esistete, lei sempre mi stava vicino. Ora con dimezza senile non ricorda più nulla... Forse per farla stare con me la devo interdire?
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
l'interdizione non è una pratica che dipende solo da Lei, deve essere promossa da tutte le sorelle
È falso.
L'interdizione può essere promossa dallo stesso interdicendo, dal coniuge, dalla persona stabilmente convivente, dai parenti entro il quarto grado, dagli affini entro il secondo grado, dal tutore o curatore ovvero dal pubblico ministero.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto