• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Muffin

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno,
ho letto per delle ore in internet ma le informazioni che ho trovato sono contradittorie e non so cosa devo fare per evitare che il fisco mi faccia dei problemi.

Il mio caso:
Sono tedesca residente in Italia dal 1999. Mia mamma residente in Austria mi vuole donare 100.000 euro tramite bonifico bancario sul mio conto in Italia. I soldi li userò per acquisto prima casa che mi sono aggiudicata all'asta, tribunale di Torino. Aggiungo che per mia mamma la cifra non è di modico valore.
Quindi la cifra non è soggetta a tassazione perchè c'è la franchigia di 1mio €.
La mia domanda è:
Devo fare un atto pubblico o posso anche evitarlo? LE informazioni si contradicono. Ho letto che per donazioni dall'estero non è necessario.
Sono andata dall'Agenzia delle entrate e loro invece mi hanno detto che ci vuole l'atto. PErò se ho capito bene al livello fiscale non è necessario ma solo al livello civile. Cioè la donazione sarebbe nulla nel momento in cui qualcuno vorrebbe far valere dei diritto sulla cifra donata. Siccome sono figlia unica non c'è questo rischio.
Ci sono dei rischi che il fisco nonostante la prova del bonifico mi possa imporre la tassazione come reddito o ci sono sanzioni se non faccio l'atto pubblico? Al di là dei costi ci sarebbe anche una certa difficolta di andare dal notaio visto che mia mamma non abita qui.

RIngrazio anticipatamente per un vs riscontro in merito.
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Non vedo questo problema! Comunque fai una cosa semplice, apri un conto in Austria e su quel conto tua madre ti versa la "donazione". Poi vieni in Italia, apri un conto e fai arrivare i soldi dal tuo conto sul conto Italiano con il quale farai l'acquisto di casa.
 

Muffin

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Ciao Adriano,
la soluzione da te proposto non sarà peggio per il fisco??? Si vedono arrivare dei soldi da un mio conto all'estero. Allora si che potrebbero pensare che sia un mio reddito. O sbaglio??
 

1giggi1

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Non vedo questo problema! Comunque fai una cosa semplice, apri un conto in Austria e su quel conto tua madre ti versa la "donazione". Poi vieni in Italia, apri un conto e fai arrivare i soldi dal tuo conto sul conto Italiano con il quale farai l'acquisto di casa.
Io non farei mai così.
Il Fisco visto la somma che entra ti chiederà la provenienza (lo considererà un reddito o peggio capitali esportati illegalmente o peggio peggio riciclaggio, . . . poi al peggio non c'è mai fine . . .).

Un bonifico credo sia la cosa migliore, con causale di donazione o regalo.

Ma un conto cointestato in Italia con tua madre è possibile farlo?

Se si fallo, fai arrivare i fondi con bonifico (arrivano dallo stesso intestatario e quindi il fisco o altri non potranno fare problemi) e poi li usi per l'acquisto.
 

giogiolu

Membro Attivo
Proprietario Casa
Comunque la si giri, la vedo dura e complicata: qualsiasi forma si adotti c'è sempre una tracciabilità il cui iter può essere sempre soggetto a richiesta di chiarimenti da parte dell' Agenzia delle Entrate
 

1giggi1

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Comunque la si giri, la vedo dura e complicata
Non sono d'accordo, non è né dura e né complicata nei termini esposti.

qualsiasi forma si adotti c'è sempre una tracciabilità il cui iter può essere sempre soggetto a richiesta di chiarimenti da parte dell' Agenzia delle Entrate
Se c'è tracciabilità non esiste problema, la tracciabilità stessa dimostra chi versa e chi riceve, inoltre nei bonifici (ma non nell'assegno) c'è una causale dell'operazione da inserire.

Le somme che appaiono dal nulla e che non possono essere spiegate danno problemi.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Mi spiegate perché la madre non può fare un prestito, mirato alla propria figlia che le rilascia una ricevuta? Prima o pio lo restituirà, tanto nessuno potrà pretenderlo.
 

magia2002

Membro Attivo
Proprietario Casa
Essendo figlia unica non vedo l'utilita' di fare un atto di donazione presso un notaio .
Nessuno chiedera' mai la collazione . La madre vuole aiutare la figlia nell' acquisto della casa e le vuole regalare 100.000 EUR . Conviene parlare con il direttore della tua banca per capire come effettuare il trasferimento in legge ( visto che i soldi arrivano dall' estero potrebbero' esserci regole particolari ) .Inoltre puoi chiamare il numero verde dell' Agenzia delle entrate 848800444 , sono veramente molto preparati . Nel sito dell' Agenzia delle Entrate la domanda la si puo' porre anche per iscritto e ricevere via e-mail la risposta da conservare accuratamente,
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Tua madre è Austriaca e tu lo eri sino a tot anni/mesi fa. Quindi farai risultare che da un tuo conto cointestato con tua madre farai provenire i soldi che ti servono.
Semplice e legale.
 

Muffin

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Essendo figlia unica non vedo l'utilita' di fare un atto di donazione presso un notaio .
Infatti l'atto in teoria serve solo al livello civile non al livello fiscale. Ma visto che il fisco non è prevedibile potrebbe essere che mi chiedono di provare che questi soldi non sono reddito. A tal punto devo provare la provenienza dei soldi e devo essere sicura che basta il semplice estratto conto e non l'atto pubblico.

Conviene parlare con il direttore della tua banca per capire come effettuare il trasferimento in legge ( visto che i soldi arrivano dall' estero potrebbero' esserci regole particolari )
La banca non ha problemi ho gia chiesto, loro devono seguire l'iter normale credo per l'antiriciclaggio.

.Inoltre puoi chiamare il numero verde dell' Agenzia delle entrate 848800444 , sono veramente molto preparati .
Sono andata due volte all'agenzia delle entrate.
La prima mi hanno detto che è necessario di fare un atto a meno che non si mette la provenienza dei soldi nel decreto di trasferimento, ma purtroppo non è previsto. Il delegato della procedura me lo ha gia negato.
La seconda volta mi è stato detto che per questo tipo di consulenza è responsabile il notaio non loro..... Ma il notaio non lo sapeva...... A tal punto mi chiedo CHI sa queste cose con certezza? E chi mi tutela dal fisco? Comunque dopo un po di discussioni mi hanno dato l'ennesima info e cioè di fare una scrittura privata e farla registrare da loro. 200€ per la registrazione ma mi risparmio il notaio....

Poi c'è un articolo che cita un parere della DRE di Milano che conferma che nel caso il donante è all'estero non ci vuole la registrazione. allego il file. Pero non sara valido a Torino....

Troppe informazioni non ne vengo fuori...

Poi non credo complichi la situazione ma solo per completezza del caso:
Io sono tedesca e vivo da 20 anni in Italia, non ho la cittadinanza italiana. Mia mamma è sempre tedesca e non ha la cittadinanza austriaca.
 

Allegati

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
buongiorno,
ho una figlia residente all'estero e ho vissuto lo stesso problema, al contrario.
1) non è possibile, almeno secondo un paio di primarie banche convenzionali e online, aprire in Italia un conto cointestato tra un residente ( nel caso, mia moglie ) e un non-residente ( nostra figlia )L'avevamo e lo abbiamo dovuto chiudere.
2) ho trasferito cifre importanti a nostra figlia via bonifico e, su consiglio della banca, abbiamo inserito nella causale la finalità del trasferimento. ( acquisto casa )
3) analogamente nei rimborsi, pochi :), da parte di nostra figlia, nei bonifici era esplicitata la finalità.
4) tutto ciò si è avviato nel 2013 e non mi sono arrivate verifiche o controlli
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

oggi mi stò dando del pirla:rabbia:
Danhgianhacai.com là trang web tổng hợp toàn bộ thông tin các nhà cái uy tín hàng đầu hiện nay. Những chương trình khuyến mãi, thứ hạng nhà cái thay đổi được cập nhật liên tục.
Xem từ thông tin:
Profil: Danhgianhacai - U-Labs Community
danhgianhacai
Alto