1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. arcy

    arcy Membro Attivo

    Salve
    Io e i miei due fratelli in questi giorni stiamo valutando i criteri con cui dar seguito alla volontà dei nostri genitori, maturata ultimamente e cioè ripartire il patrimonio a disposizione (immobili,terreni ) con donazione ai propri figli.
    Per quanto concerne gli immobili e i terreni non ci sarebbero grossi problemi, considerato che ci siamo già auto accordati per una equa divisione (ovviamente lasciando l'unità abitativa principale in cui attualmente vivono come usufrutto) ma siamo scevri su come gestire una consistente liquidità depositata in banca sotto forma di investimenti (titoli di stato).
    Volevo chiedervi, è possibile, pur lasciando l'intera liquidità a disposizione dei nostri genitori come usufrutto, ripartire l'intera somma in tre quote uguali intestando " beneficiari " i relativi figli in modo che per il futuro si evitino brutte sorprese.
    Oppure in alterativa che altre soluzioni mi suggerite?
    Grazie
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Usufrutto su "liquidità" (=somme di denaro)???!!!

    Ma stiamo scherzando?

    Se è donazione si divide e ogni donatario ne farà l'uso che ritiene.
    Sennò il tutto resta nella proprietà dei genitori e solo dopo la dipartita si ripartisce quanto resta.
     
  3. arcy

    arcy Membro Attivo

    intendevo delle forme di investimento , polizze o altro con beneficiari i figli, oppure altre forme di investimento a lungo termine
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Investimenti in periodi di tassi negativi?

    Forse rende di più "seppellirli" in luoghi dove sei certo di ritrovare quanto filoni.
     
  5. mborbo

    mborbo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Si, esistono delle polizze che di solito sono appunto assicurazioni sui titoli stessi etc. Possono essere intestate ad una persona, ma possono essere indicati diversi beneficiari. Tali polizze non entrano nemmeno nella dichiarazione di successione.
    I tassi in genere non sono positivi come negli anni passati, ma cmnque rendono sempre un po', nel caso di mia madre, che aveva appunto una di queste polizze, circa il 2/3% annuo.
    Tenere i soldi sotto il materasso non serve a nulla.
     
    A arcy piace questo elemento.
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Devi aggironarti.
    Solo la parte di capitale resta esentasse...ma il "rendimento" subirà tassazione al momento della liquidazione anche se fosse agli eredi.
    E si potrà pure chieder collazione qulara siano state lese quote di legittima.

    Quanto al "rendimento" in %...quanto "promesso" a tua madre non fà testo visto che:
    1-avendo sottoscritto tempo addietro probabilmente sarà stato quanto i tassi erano ancora "positivi".
    2-in una polizza vita l'eventuale rendimento và sempre riparametrato con i costi per "caricamenti"...che non sono mai ben esposti nei contratti.
     
  7. mborbo

    mborbo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il rendimento è tassato indipendentemente dalla successione, e le tasse sulla liquidità si pagano solo se questa è superiore ad un milione per erede. Ho appena fatto la successione dopo la morte di mia madre...
     
  8. arcy

    arcy Membro Attivo

    ok
    quindi costituirebbe una sorta di "vincolo" qualora intestato a un parente come beneficiario e le somme rese sarebbero anche esentasse?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina