1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. basile loretana

    basile loretana Nuovo Iscritto

    sono proprietaria insieme a due sorelle di una casa ereditata alla morte dei nostri genitori, una delle due è residente nella casa ereditata, vorremmo io e la mia sorella non residente fare una donazione gratuita della casa a favore di quella residente, ci sono spese notarili da sostenere o ci sono altre elternative?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sì c'è bisogno del notaio, quindi l'onorario. La spesa è in base al valore della casa.

    1) imposta ipotecaria (per la trascrizione dell'atto nei pubblici registri immobiliari): nella misura del 2% del valore catastale del bene o del maggiore valore indicato in atto.

    2) imposta catastale (per la volturazione dell'atto al catasto): nella misura dell'1% del valore catastale del bene o del maggiore valore indicato in atto.

    Queste percentuali si abbattono alla misura fissa di 129,11 euro per ciascuna di queste imposte, qualora ricorrano per il donatario i requisiti per l'ottenimento dell'agevolazione "prima casa".
    saluti
    jerry48
     
    A piace questo elemento.
  3. erwan

    erwan Membro Attivo

    mi chiedo se non sia possibile nel vostro caso passare da una divisione ereditaria invece che da una donazione (nota: una donazione è sempre gratuita!).
    oltre alla casa com'era composto il patrimonio dei genitori?
     
  4. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    La donazione potrebbe essere impraticabile se una delle due sorelle donanti ha figli. Meglio consultare un notaio:)
     
  5. VERAB

    VERAB Nuovo Iscritto

    Dal 2005 l'imposta ipotecaria e l'imposta catastale in misura fissa (ricorrendo i requisiti "prima casa") sono di 168,00 euro.
    La donazione è gratuita solo tra parenti in linea retta ed entro la franchigia di 1000000.
    Tra fratelli si paga l'imposta sulle donazioni con l'aliquota del 6% senza nessuna franchigia; base imponibile è il valore catastale dell'immobile (rendita x 1.05 x 110 se prima casa, altrimenti x 120).
    Certamente è più conveniente la divisione erditaria.
     
  6. basile loretana

    basile loretana Nuovo Iscritto

    non c'è nient'altro da dividere
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina