1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Umbertino

    Umbertino Membro Attivo

    Buongiorno, uno dei miei tre figli per ragioni fiscali vorrebbe "passare" due suoi appartamenti come seconde case a me, io chiedo se conviene fare una donazione, una compravendita o altro e quali inconvenienti potrebbero insorgere. Ringrazio chi mi sa dare una soluzione saggia.
     
  2. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Io ti consiglierei la cessione del solo usufrutto, lasciando a tuo figlio la nuda proprietà. Conseguentemente le tasse passerebbero a te e verrebbero sgravate a lui. Inoltre nel momento in cui verrai a mancare la proprietà ritornerà a lui, senza che gli altri tuoi figli possano avanzare il diritti alla legittima.
     
    A alberto bianchi e Luigi Criscuolo piace questo messaggio.
  3. Umbertino

    Umbertino Membro Attivo

    Grazie Gianco, mi sembra un ottimo consiglio, farò proprio così. Ancora grazie e auguri per il nuovo anno.
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Deu bollada. Tradotto letteralmente dal sardo: "Dio voglia". Grazie altrettanto.
     
  5. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sarebbe più corretto Deus bollada.@Jerry48, che ci manca tanto, nella sua variante direbbe Deusu bollada. ma tutto va bene.
    Buona Domenica.
     
    A Gianco e rita dedè piace questo messaggio.
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Alberto, hai ragione! e' che nel linguaggio parlato la "s" non si pronuncia, e istintivamente l'ho omessa anche nello testo.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  7. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E' come lo spagnolo che si parla in Argentina o in Andalusia, perde le s del plurale e le s intervocaliche.
    Sono fenomeni che esistono in tutte le lingue, quella parlata è diversa da quella scritta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina