1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Il noto tentativo di aggancio che alcuni individui fanno bussando a casa con lo scopo dichiarato di sollecitare l'adesione ad un contratto di fornitura diverso da quello in corso non dovrebbe essere considerato illegale in quanto causa di possibili reati (rapina, etc.) a danno del padrone di casa?
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mi è già capitato, e non li ho fatti entrare in casa dicendo che non mi interessa cambiare il gestore della fornitura elettrica, gas e acqua.
    Non vedo il motivo di possibili reati per rapine e/o altro, in quanto è sufficiente dire che la cosa non interessa chiudendo la porta in faccia, oppure neppure aprire la porta nel caso ritornano.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti. Altrimenti sarebbe "illecito" anche il portalettere che bussa alla porta perché deve consegnare una lettera raccomandata?
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Che c'entra! Le poste sono un servizio pubblico iniziato nell'800!
     
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La mia domanda a tal proposito è la seguente: potrebbe essere lecito un cartello esposto sul portone d'ingresso con la scritta:

    E' vietato l'ingresso o qualsiasi altro tipo di contatto ai venditori rappresentanti di Aziende produttrici di beni e, in particolare, erogatrici di servizi pubblici come il GAS, Energia elettrica, Acqua, Telefonia e simili. I trasgressori saranno denunciati. ???

    E la denuncia potrebbe essere estesa alle aziende mandanti???

    Grazie. QPQ.
     
  6. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    E' lecito, è un avviso di cortesia. Un po' simile a quello che dice: 'No Testimoni di Geova'.
     
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Avete dimenticato i propagandisti della Folletto.
     
  8. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E' vero, la Folletto, però sono gentili, ma tornano circa ogni 6 - 8 mesi, e nonostante che io dica di usare altri sistemi, tornano sempre.
     
  9. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vi è una bella differenza. Quelli della Folletto, forti della notorietà del marchio "CITOFONO", si annunciano come tali...
    (fra l'altro iniziano con l'offerta di ricambi..) quegli altri invece, entrano di soppiatto nell'androne e poi si fanno tutte le scale a piedi bussando direttamente alla porta...e, forti dell'addestramento ad HOC(!!!) ricevuto dalle direzioni dove la prima frase è una vera menzogna, riescono molte volte ad entrare nell'appartamento del "malcapitato/a " e a strappargli la firma. Se così non fosse, smetterebbero di farlo. Ritornando al cartello di diffida, questo servirebbe anche agli sprovveduti residenti, di solito pensionati, ad interiorizzare il concetto e a dare loro la forza per opporsi adeguatamente all'apertura della porta dell'alloggio...come faccio sempre io...QPQ.
     
  10. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il cartello lo può mettere chiunque davanti alla sua entrata dell'appartamento, scrivendo semplicemente "NO Venditori, NO piazzisti; NO pubblicità, NO Procacciatori, NO Promotori"
    Non l'ho ancora messo alla mia entrata, ma ci sto pensando.
    L'avevo proposto in assemblea per la messa in opera sul portone dello stabile, la proposta è stata respinta dall'assemblea, da allora se qualcuno bussa alla porta o suona al campanello del citofono o della porta del mio appartamento, chiedo "chi è?" e controllo attraverso l'occhio magico, se è qualcuno che conosco (p.es. postino) oppure, apro, altrimenti NO, e dopo un po questo se ne va.
    Ma attenzione ad aprire a chiunque, oggi i malintenzionati cercano di entrare anche con sistemi subdoli dichiarandosi operatori o postini o messi comunali ecc ecc, per approfittare delle persone che aprono la porta.
    Se gli operatori (piazzisti-promotori) della Folletto ritornano nonostante io ho affermato più volte che uso altre marche e sistemi, stanno solo approfittando della mia cortesia, e la prossima volta non apro più la porta.
    In fin dei conti ognuno ha il diritto di lavorare, ma per contro ognuno ha il diritto di non essere disturbato per cose che non desidera avere.
     
    Ultima modifica: 11 Giugno 2014

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina