1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Un contribuente ha effettuato alcuni bonifici ai fini delle agevolazioni 50% per le ristrutturazioni edilizie.
    La quietanza di bonifico contiene tutti gli elementi necessari indicati dalla legge (il modulo è comunque predisposto dalla banca) ma nella causale è indicato solamente l'art. 16-bis del Tuir senza nessun accenno al DPR 917/1986 come invece riportato chiaramente sulle istruzioni della guida dell'ADE.
    Ho guardato la quietanza da cima a fondo ma la dicitura "DPR 917/86" non appare da nessuna parte.
    E' stata contattata la banca per far presente la cosa ma gli impiegati sostengono che il modulo è già impostato e non possono fare niente.
    Secondo voi tale "mancanza" potrebbe influire, in fase di dichiarazione dei redditi (ed eventuale futuro controllo dal parte dell'ADE) sul diritto a godere delle detrazioni fiscali sopra citate??
    Grazie a chi mi sa rispondere. Saluti. SZ67.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il Tuir è stato approvato proprio con il D.P.R. n. 917/1986.
    No.
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Grazie Nemesis, mi tiri sempre fuori da ogni pasticcio....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina