1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. frantheviking

    frantheviking Ospite

    Buongiorno, prima vorrei ringraziarvi per l'aiuto che ci date in questo difficoltoso camino che e la legge...

    Sto comprando una casa da privato tramite agente immobiliare, per la quale, secondo l'atto d'acquisto accettato dal venditore (con caparra confermatoria gia intascata) si dovrebbe fare il rogito entro il 30 ottobre 2010. Io sto accellerando le procedure, sia con la banca x il mutuo che col notaio, visto che ho datto disdetta da dove abito per lasciarla libera il 1 novembre.

    Mi trovo nella situazione in cui, adesso per motivi di un mancato aggiornamento nei piani catastali, si sta rallentando il processo e devo aspettare ancora 2 settimane finche questi siano pronti in comune, e questo rallenta anche la perizia della banca e il notaio.

    Io devo cominciare a fare dei lavori in casa, tipo gas, luce, impianti, cucina, soggiorno e camera da letto, perche senno corro il rischio di arrivare il primo novembre senza cucina ne letto dove dormire.

    Come posso mettermi a fare questi lavori se ancora non ho firmato rogito e percio' la casa non e ancora della mia proprieta'? E questo legale? L'agente mi dice di si, ma e buono fidarsi, ma meglio non fidarsi...

    Potrebbe darsi il caso che io comincio a fare dei lavori e dopo il venditore si tira indietro? Chi mi paga quello gia spesso?

    Grazie per l'aiuto
    Federico
     
  2. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    Salve, se i motivi di spostamento dei termini del rogito sono addebitabili al venditore lo stesso è obbligato a risarcire i danni che l'acquirente ha subito (affitto, perdita caparre sui mobili, ecc.) poichè nel preliminare è inserito un termine inderogabile. Per capire esattamente i motivi di questi ritardi le consiglio di andare da un tecnico di sua fiducia (quindi non conosciuto ne dall'agenzia ne dal venditore) per accertarsi delle responsabilità. Capita sovente che vengono promessi in vendita degli immobili che non sono conformi urbanisticamente e le agenzie o i venditori non lo evidenziano (per vari motivi). Cosa lei intenda per aggiornamento piani catastali non lo capisco, dovrebbe quindi affidarsi ad un tecnico (ed anche celermente) almeno per capirci qualcosa.
    Auguri
    cristianorossi
     
    A frantheviking piace questo elemento.
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ottimo consiglio di vederci chiaro che Cristiano Rossi ti ha dato, comunque sia fatti fare una carta scritta che ti autorizzano a fare tutte le opere di cui, giustamente e prudenzialmente già ci stai pensando, dal venditore e che le garantisca se per qualche sua inadempienza dell'immobile, il contratto di preliminare non si possa definire.
     
    A frantheviking piace questo elemento.
  4. Paolo Mazzi

    Paolo Mazzi Membro Ordinario

    Professionista
    Se la caparra versata è abbastanza alta dovresti stare quasi tranquillo in quanto il venditore in caso di rinuncia dovrà risarcirti con il raddoppio di quanto versato.
     
    A frantheviking piace questo elemento.
  5. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Come hai precisato la casa non e' ancora di tua proprieta' e tu non puoi fare nessun tipo di intervento a meno che il venditore non sia d'accordo nel darti le chiavi prima del rogito.
    quello che ti dicono gli agenti non e' proprio vero, non sono loro che decidono ma solo il venditore.
    ricordati che fino al rogito la casa e' sua e tu potresti causare qualsiasi danno, incendio, allagamento e a pagare sarebbe lui non tu.
    io, personalmente in casa mia, prima del rogito, non ci faccio entrare nessuno.
     
    A frantheviking piace questo elemento.
  6. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    purtroppo e' un problema comune a tutti, immagina il venditore che vende a te e deve andare via ma casa sua non e' ancora pronta, dove va??? fino al gg. del rogito lui puo' restare in casa sua.
    diverso naturalmente se si tratta di una casa gia' vuota, comunque il venditore potrebbe decidere di non darti le chiavi.
    puoi fare una cosa.
    se lui e' disponibile a darti le chiavi, bene, altrimenti se e' diffidente, chiedigli di venire con te, lui apre e chiude casa ogni gg con le sue chiavi e tu fai i lavori. stipula un'assicurazione con la ditta che ti fa i lavori che in caso di danni, sei tutelato.
    se invece neanche questo accetta, rassegnati, vai a dormire da qualche parente o in un residence e dopo il rogito ti prendi una settimana di ferie e fai i lavori.
    auguri
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina