1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Antonini Valerio

    Antonini Valerio Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buon giorno, qualcuno ha usufruito del teleriscaldamento, come si è trovato? ha avuto vantaggi economici?
    passare da gasolio a teleriscaldamento costi e vantaggi ?. Ringrazio
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nessuno può rispondere a domanda generica su tale argomento.
    Ogni caso fa storia a se.
     
  3. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Però si può affermare che il riscaldamento a metano è più conveniente di quello a gasolio. Inoltre anche se il costo della caloria fornita dal teleriscaldamento e dal metano fosse lo stesso (non è certamente maggiore) non si avrebbero i costi di manutenzione della caldaia. Inoltre se l'attuale caldaia a gasolio dovesse essere sostituita (mi sembra che per legge non devono esserci più questo tipo di caldaia) si risparmierebbe il costo della stessa (a fronte dello scambiatore di calore di costo molto inferiore)
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nei confronti si debbono valutare tutta una serie di parametri...e non solo il prezzo unitario del combustibile (che è "politicizzato").

    Un impianto a Metano (se disponibile) costa meno che a Gasolio...ma qui si chiedeva solo in merito al teleriscaldamento... e nessuno regala nulla.
     
  5. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il mio intervento praticamente affermava che il teleriscaldamento è più conveniente del riscaldamento a gasolio. Infatti, come concordi anche tu, il riscaldamento a metano è più conveniente di quello a gasolio e poichè il costo "politicizzato" della caloria fornita dal teleriscaldamento non può superare quello del metano ne deriva la mia conclusione. Inoltre se la caldaia a gasolio di Valerio è vecchiotta (più di 10 anni) fra non molto dovrà essere sostituita e il costo di questo intervento è maggiore dell'installazione dello scambiatore di calore del teleriscaldamento. Infine il costo della manutenzione ordinaria e straordinaria di una caldaia è senz'altro superiore a quello dello scambiatore
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ti dirò... c'e' chi si lamenta del "teleriscaldamento"

    In ogni cosa ci sono pro e contro.
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Premesso che ad una domanda "largabanda" non si può che rispondere con altrettanta genericità, posso illustrare la mia esperienza in merito, che in parte smentisce alcune affermazioni lette sopra.

    1) Il prezzo di fornitura del servizio teleriscaldamento è un prezzo stabilito dalla società distribuisce: è un prezzo politico stabilito da una convenzione coi comuni aderenti e nel nostro caso "agganciato" al prezzo del metano stabilito da AeeG e utilizzato dal gestore gas locale..... ma...
    2) ma il risultato porta ad un costo per mc riscaldato leggermente superiore a quello consuntivato da condomini a noi adiacenti con caldaia a gas.
    3) in compenso è certamente inferiore al costo per analogo fabbisogno di energia generato con caldaia a gasolio, che noi avevamo in precedenza.

    Vantaggi:
    a) non abbiamo dovuto rincorrere le continue normative di adeguamento locale centrale termica
    b) non c'è più il costo del fuochista
    c) in termini di sicurezza sembra di poter essere più tranquilli che avere sotto casa un bruciatore a metano.
    d) il consumo primario è misurato da un contacalorie generale sulla quale la società fa il consuntivo a conguaglio.

    Svantaggi:
    a) si diventa rete-dipendenti, con gestore che opera sostanzialmente in regime di monopolio. E se il Comune non concorda un contratto di servizio con caratteristiche pro-utenza definite, il potere contrattuale dei singoli condomini in caso di disservizio è pressoché nullo.
    b) non è imposto , salvo direttive nazionali (che mi pare latitano), alcun controllo sulla precisione di misura nel tempo dei misuratori


    Ad onor del vero, pur lamentando i suddetti punti critici, non abbiamo avuto disservizi significativi, nè interruzioni per cause accidentali.
    Noi abbiamo avuto sensibili vantaggi in termini di riduzione costi.
    Negli ultimi esercizi abbiamo inoltre scontato risparmi ulteriori indotti dal clima più favorevole, da comportamenti virtuosi innescati dalla contabilizzazione, e da interventi sui serramenti introdotti dai singoli.


    La differenza di costo tra esercizio a metano e gasolio è sostanzialmente dipendente dal prezzo "politico" inferiore del metano, una volta riportati a parità di potere calorifico erogato.

    nel nostro caso il prezzo dei MWh termici stabilito dalla convenzione, tende ad allinearsi con quello del metano, di cui la centrale erogatrice deve fare uso, lasciano a parer mio un piccolo ulteriore margine al fornitore.

    In fondo però non abbiamo dovuto fare adeguamenti ai locali, cambiare caldaia e bruciatore ecc:
    avendo poi negoziato l'allacciamento in fase di realizzazione della rete, la società del TLR ha fatto una politica di sconto sul costo di allacciamento e fornitura dello scambiatore primario.
     
    A GianfrancoElly piace questo elemento.
  8. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per Dimaraz: i pro e i contro sono stati magistralmente illustrati da Basty. Credo che Valerio abbia gli elementi per decidere.
     
  9. Antonini Valerio

    Antonini Valerio Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie Gianfranco, chiarissimo, nei vantaggi manca solo l'inquinamento come prevede il protocollo di Kyoto.
     
  10. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questo lo si dice, ma non sono così sicuro che sia reale in generale: certo sostituire caldaie a gasolio con caldaie a metano o TLR erogato da fonti a metano o bioenergie, è sicuramente vero; ma tra caldaie condominiali a metano e teleriscaldamento, vedo solo una remotizzazione della sorgente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina