1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. annalisa moglia

    annalisa moglia Nuovo Iscritto

    nel condominio di una mia amica hanno il riscaldamento centralizzato (la palazzina è degli anni 70)..il proprietario dell'appartamento in cui abita la mia amica ha messo degli elementi in ghisa, ora nella ripartizione delle spese di riscaldamento, trova le sue maggiorate e l'amministratore dice che secondo una legge lei deve pagare di più perchè ha elementi in ghisa...è possibile?
     
  2. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Credo di poter dire questo: se uno apporta delle modifiche ai propri radiatori all'interno di un'unità esclusiva in un condominio con riscaldamento centralizzato , deve far fare ad un termotecnico una relazione nella quale il dato principale che deve essere indicato è la quantità di calorie che restituiscono i radiatori precedenti rispetto a quelli nuovi.
    In pratica uno può cambiare radiatori ma se il calore che questi corpi scaldanti sono in grado di restituire all'interno degli ambienti è lo stesso di quelli precedenti, le spese a suo carico non devono cambiare.
    Quindi per sostenere di non pagare maggiorni oneri è indispensabile avere questa dichiarazione del termotecnico che indichi inalterato il consumo, diversamente bisogna calcolare la differenza e su quella rifare i millesimi.
    Mi chiedo come abbia calcolato l'amministratore la maggior spesa?
     
  3. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    L'amministratore non può dire: "secondo una legge", deve dire qual'è 'sta legge. Se non lo dice è un estortore.
     
  4. Andrea Sini

    Andrea Sini Membro dello Staff

    Professionista
    Si hai ragione, io però mi chiedo come ha fatto l'amministratore ad evere i dati che dimostrano che è stato modificato il rendimento complessivo dei corpi scaldanti nell'unità esclusiva? Chi ha detto che i nuovi radiatori rilasciano più calorie rispetto ai precedenti? E' evidente che un radiatore in ghisa a parità di superficie rispetto ad un radiatore in alluminio o acciaio ha un aresa superiore, ma se ad esempio il termotecnico che ha dimensionato i nuovi corpi scaldanti ne ha tenuto conto è li ha dimensionati proporzionati, la situazione non è cambiata rispetto a prima! uesto però lo sapere solo voi.:fico:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina