1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Danistea

    Danistea Nuovo Iscritto

    Salve, avrei bisogno di un Vs parere. Il mio compagno vuole aprire un conto corrente bancario cointestato a lui ed a mio figlio e versarci la somma di € 200.000...avrei bisogno di sapere se è cmq una donazione con tanto di tasse da pagare visto che mio figlio non ha nessun grado di parentela con il mio compagno. Grazie, Daniela
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
  3. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    p.s. aggiungo che non credo sia possibile DONARE la cointestazione di un C/C all'insaputa e senza la firma del cointestatario ;)
     
  4. Danistea

    Danistea Nuovo Iscritto

    ciao condovip, navigando in internet ho trovato vari articoli in cui c'è scritto che si tratta di donazione indiretta e di conseguenza bisogna pagare una tassa del 8% . Cmq non ho capito a cosa ti riferisci nel secondo post: il mio compagno vuole aprire un conto cointestato con mio figlio e quest'ultimo ne è cosciente....
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Potrebbe essere una donazione indiretta.
    E' dunque legata all'apprezzamento dell'esistenza dell'animus donandi, consistente nell'accertamento che, al momento della cointestazione, il proprietario del denaro non avesse altro scopo che quello di liberalità.
     
    A Danistea piace questo elemento.
  6. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Intendevo dire che il cointestatario deve o dovrebbe saperlo di essere cointestatario, e per operare sul C/C dovrebbe depositare la firma alla Banca/Posta dove il C/C è stato aperto, in questo caso, lo dici tu, che tuo figlio lo sa, ed è ben consapevole di questo fatto.
    Non vedo quali altri problemi possano sussistere.
     
  7. Danistea

    Danistea Nuovo Iscritto

    il problema è quello che ha scritto anche Nemesis....e non ci ho capito nulla su animus donandi e liberalità. E se fosse una donazione indiretta dovrebbe pagare 16.000€ di tasse :???:
     
  8. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Fate tanti buoni postali intestati a tutti e due, sono soldo più o meno contenti, si rivalutano anche bene senza grosse pretese, possono essere di varie teglie da € 10,oo a ++++++ quanto vuoi non ci sono tasse per emetterli ne tesse quando li ritiri quelli di piccola teglia li cambiano al momento quelli di grossa taglia secondo disponibilità delle casse :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina