• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

lucia

Membro Attivo
Qualche mese fa HERA COMM mi ha staccato la corrente per ben 7 ore nell'officina di mia proprietà asserendo che non avevo provveduto tempestivamente al pagamento di una bolletta senza però ridurmi anticipatamente la potenza dell'energia come prescritto.Qualcuno sa dirmi se la procedura è corretta?In realtà io avevo pagato la bolletta ma l'ultimo giorno utile e non ho provveduto ad inoltrare comunicazione dell'avvenuto pagamento quindi risultando a loro la morosità hanno provveduto nei 15 giorni dopo la scadenza a staccarmi la corrente, ma è giusto?Non dovevano prima ridurmi la potenza così come risulta scritto nelle bollette che mi arrivano.Io sono un cliente in BT e credo di aver diritto al depotenziamento prima del distacco della fornitura. Qualcuno sa dirmi se esiste una delibera di riferimento?Perché in tal caso proporrei reclamo!
Grazie a chiunque potrà fornirmi risposta.
 

lucia

Membro Attivo
GRAZIE mille Nemesis per il contributo.
A dir la verità ho provato a leggere al delibera ma forse non sono proprio ferrata in materia e quindi non ho trovato precisamente la risposta che mi occorreva.
C'è forse qualcun'altro che mi sa dire se essendo io un cliente in BT avevano l'obbligo di ridurmi la potenza prima di sorprendermi la fornitura per morosità?Grazie ancora..
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

rpi
Buonasera, un fondo parte magazzino e parte garage è stato adibito ad abitazione, tramite CILA, avendo denunciato l'abuso al comune, questo ci ha dato ragione mantenendo le originarie categorie C/6 e C/2. Nonostante ciò il proprietario lo ha affittato ad una famiglia. A chi dobbiamo rivolgerci, Vigili urbani o denunciare il proprietario alla Magistratura?. Grazie, cordiali saluti.
buongiorno a tutti ho stipulato un contratto preliminare per l acquisto di un immobile definito chiavi in mano con scritto che sarebbe stato finito il giorno 31 maggio 2019 ovviamente d accordo con l imprenditore.Ad oggi 22 giugno 2019 la casa non e ancora finita ed ora l'imprenditore vuole una proroga del contratto a fine luglio 2019 qualcuno sa cosa mi comporta questa proroga?cioè dovrei firmarla?e perché la vuole?
Alto