1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giovannigiorgio

    giovannigiorgio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti,
    vorrei cambiare il contratto di affitto esistente da canone libero a canone concordato. Vorrei sapere se è possibile farlo nello stesso contesto della chiusura del contratto a canone libero in modo che l'inquilino abbia la certezza di rimanere il fittuario della locazione.
    Grazie in anticipo
     
  2. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non capisco quale sia il problema. Perchè temi che non si possa fare?
     
  3. giovannigiorgio

    giovannigiorgio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per la risposta, arciera. Mi sono informato. Si può fare
     
    A arciera piace questo elemento.
  4. Lanzo Cosimo

    Lanzo Cosimo Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Certamente, risolvi l' attuale contratto e registri il nuovo. Saluti.
     
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La decorrenza del nuovo è il giorno successivo a quello della risoluzione del vecchio.
     
  6. giovannigiorgio

    giovannigiorgio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie a tutti
    P.S. Come si fa a mettere "piaciuto" a un post?
     
  7. Lanzo Cosimo

    Lanzo Cosimo Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Sicuramente !
     
  8. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    L'hai già detto.
     
  9. Lanzo Cosimo

    Lanzo Cosimo Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Hai 30 giorni di tempo per risolvere il vecchio contratto e 30 giorni di tempo per registrare il nuovo contratto con data al giorno successivo della risoluzione. Saluti.
    Se vuoi fare entrambe le cose nello stesso giorno le puoi fare !
     
  10. giovannigiorgio

    giovannigiorgio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non ho capito. 30 giorni da quando?
     
  11. Lanzo Cosimo

    Lanzo Cosimo Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Dalla data in cui intende risolvere il contratto e entro 30 giorni dalla decorrenza del nuovo contratto. Saluti.
     
  12. giovannigiorgio

    giovannigiorgio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie
     
  13. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Significa che se il vecchio contratto è stato "chiuso" il 31 maggio hai tempo fino al 30 giugno per comunicare la risoluzione all'Agenzia delle Entrate.
    Idem per la registrazione di quello nuovo.
     
  14. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @giovannigiorgio clicca su "mi piace" un tastino virtuale sotto i post. Che a noi piace tanto. Tanto.
     
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    - 30 giorni dalla data della stipula del nuovo per registrarlo
    - 30 giorni dalla data della risoluzione del vecchio per comunicarla.
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dalla sua decorrenza, se anteriore alla data di stipula.
    Se la risoluzione non è effettuata per via telematica, 30 giorni dalla risoluzione per pagare la relativa imposta di registro, se dovuta. Successivamente, l'attestato di versamento, unitamente al modello RLI, deve essere presentato, entro 20 giorni dal pagamento, all'ufficio dell'AdE dove è stato registrato il contratto.
     
  17. bender71

    bender71 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ....... oggi chiudi il vecchio e domani apri il nuovo...... dovè il problema?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina