1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nell'ambito di causa di sfratto per morosità, è possibile far pignorare un immobile di proprietà dell'inquilino moroso per recuperare canoni e spese legali?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Penso di si, poichè tu essendo creditore puoi espropriare un bene immobile del debitore per mezzo di una procedura giudiziaria.
    I classici titoli esecutivi sono le sentenze, le scritture private autenticate relative a obbligazioni di somme di denaro, gli atti ricevuti da un notaio o da "altro pubblico ufficiale".
    Le regole base del pignoramento sono dettate dal codice di procedura civile all'art. 491 e seguenti (norme riformate dalla legge 80/2005 e 51/2006.
     
  3. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie per la risposta. Una volta pignorato il bene immobile, cosa succede in pratica?
     
  4. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Devi iniziare una pratica per la vendita all'incanto del bene pignorato. Tale procedura non puoi farla da solo, ma ti serve l'ausilio di un Avvocato.
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  6. renzanna

    renzanna Membro Attivo

    Si può ma è una pratica lunga e dispendiosa. Più conveniente invece è il pignoramento di un quinto dello stipendio a patto che l'inquilino moroso abbia un regolare contratto di lavoro.Ciao
     
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ach'io penso sia meglio pignorare il quinto dello stipendio se possibile.
     
  8. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    dipende anche dalla somma del credito e quindi si può fare un piano di rientro
    considerare quanto tempo occorre col quinto dello stipendio
    ed in invece approssimativamente col pignoramento
    le spese verranno recuperate
     
  9. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    attento che se la cifra per cui agisci è bassa, tipo 2000/3000 euro, secondo la recente giurisprudenza, pignorare un immobile, senza aver prima fatto altri tentativi(pignoramento mobiliare o presso terzi) configura abuso del diritto esecutivo

    non è una legge vera e propria, ma tu non puoi aggravare la posizione di un debitore, pignorandogli direttamente un immobile...perchè questa procedura è molto più costosa(solo la perizia costa sui 2000 euro), e poi un immobile all'asta và spesso svenduto

    la legge comunque ti consente di pignorare un immobile, perchè non esiste cifra minima tra privati, però se poi il debitore è assistito da un buon avvocato che fà notare al giudice l'abuso del diritto, potrebbe succedere che una parte o tutte le spese di procedura le devi pagarle tu, e non il debitore, come di solito è
     
  10. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    solo maresmeraldo sa quanto gli deve il suo debitore e se gli conviene andare avanti con l'intento di pignoramento.

    per quanto riguarda l'avvocato, se non ha pagato neanche l'affitto e magari anche le utenze pensi proprio che si possa permettere un "buon avvocato"?

    e poi chi impedisce a maresmeraldo di sceglierselo anche lui "un buon avvocato" per tutelare i suoi diritti?
     
    A maresmeraldo piace questo elemento.
  11. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    ho letto le diverse opinioni ed anche che un privato (anche se le spese iniziali sono un bel pò) può promuovere un'azione giudiziaria.

    ripeto, solo maresmeraldo sa quanto gli deve lo sfrattato, può farsi aiutare da un avvocato amico, parente che gli può far risparmiare dei bei soldini.

    noi i consigli glieli abbiamo dati e le problematiche gliele abbiamo evidenziate, sta a lui decidere.

    ciao
    JERRY48
     
  13. maresmeraldo

    maresmeraldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per le risposte.Forse è più semplice pignorare un'automobile se la persona in questione lavora in nero. Per pignorare un'auto occorre fermarla fisicamente o si può agire al PRA e come?
     
  14. Franz

    Franz Membro Attivo

    Impresa
    solo l'amministrazione pubblica può fermarla(fermo amministrativo)...bisogna pignorare l'auto, ma il tutto parte dal tuo avvocato, per arrivare poi anche alla trascrizione al PRA
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina