1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ARTIGIANO

    ARTIGIANO Nuovo Iscritto

    Buongiorno a Tutti, mi sono appena iscritto e spero di non creare subito fastidi.

    La mia domanda è:

    ho un deposito c2 in zona agricola di circa 100 mq.

    Da circa 10 anni lo usa, a titolo gratuito, un mio amico che vi ha installato una piccola attività artigianale di restauro mobili.
    Ogni tanto vanno un pò di persone (clienti) ma poca cosa, lui comunque vive da quella piccola attività.

    Non ha dipendenti, è iscritto tutto in regola, almeno per cosi dire.
    Un pò di tempo fà qualche vicino ******o a iniziato a dire che quella attività li non era fattibile, essendo zona agricola.
    Abbiamo chiesto in giro e ci hanno detto che può essere trasformato in artigianale.
    In lo studio tecnico richiede oltre 3000 euri per fare pratica.
    secondo voi è normale, conviene
    o è meglio che dico all'amico di chiudere e cercarsi altro locale???
     
  2. Much More

    Much More Membro Ordinario

    Chiedi all'amico parte della spesa per trasformare il locale da c2 a c3.
     
  3. trionfale

    trionfale Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    un locale C/2 in zona agricola?
    nel senso che era un fabbricato rurale e che recentemente è stato trasferito al catasto fabbricati e classificato C/2?
    Se è stato già messo in regola ci sono già tutti i documenti in ordine e 3.000€ sono un esagerazione, a meno che la cifra non contempli anche gli adeguamenti necessari per modificare un magazzino in laboratorio come l'areazione -ci sono finestre?- ed in particolare il bagno -fognatura?.- In tal caso 3.000€ sono anche pochi!
     
  4. ARTIGIANO

    ARTIGIANO Nuovo Iscritto

    Effettivamente era deposito agricolo, costruito come tale.
    Essendo venuti meno i requisiti di ruralità quando è stato accatastato il tecnico lo ha classificato come c2.
    il locale è a norma con finestre, bagno, pozzo nero, impianto elettrico a norma ecc.
    la cifra, non mi è ben chiaro, dovrebbe servire per sistemare le cose.................. essendo zona agricola
     
  5. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    occorre cambio di destinazione d'uso, e successiva variazione catastale. Dipende cos'ha richiesto il comune come pratica per il cambio di destinazione.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina