• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ducciogal

Nuovo Iscritto
sono in attesa di fare il contratto di un appartamento in condominio dove vorrei realizzare una veranda chiudendo una parte di terrazzo. Mi sono stati fatti regolarmente i preventivi, altri condomini hanno verande simili ma non ho ancora capito, è legale o no? Prechè mi sembra i capire che è una di quelle cose che sono vietate ma tutti fanno e non vorreri mai che proprio a me venisse chiesto di sbaraccare.
grazie
 

Stefano Mariano

Membro dello Staff
La realizzazione di una veranda, ossia di una struttura che tramite vetri o elementi opachi racchiuda una superficie originariamente scoperta o aperta (all'aria e alle intemperie), costituisce un ampliamento della superficie e della cubatura residenziale dell'immobile, perciò non è consentita, se non previo rilascio di permesso di costruire (Concessione edilizia). Tale Concessione edilizia non è comunque rilasciata in ambiti urbani. (Esistono eccezioni a questa regola solo per particolari zone di Piano Regolatore Generale che prevedano incrementi di edificabilità, qui il discorso diviene troppo specifico e La rimando ad un tecnico del luogo). Le verande che vede realizzate, o sono abusive (ossia illecite), oppure sono state condonate beneficiando dei Condoni edilizi, appunto, che ci sono stati nel passato: nel 1985 e/o nel 1994.
 

Gian Luigi Cristina

Nuovo Iscritto
Al fine di realizzare la chiusura di uno spazio per ricavare una veranda occorre a priori il nulla osta da parte dell' assemblea condominiale in quanto si interviene su parti comuni ( facciata) poi occorre richiedere il permesso a costruire all'Amministrazione Comunale. Il permesoo è subordinato al rispetto delle NTA del PRGC e delle morme delr egolamento edilizio; alcuni Comuni lo ammettoto.
 

alfrida

Nuovo Iscritto
buongiorno
sono rappresentante di un condominio dove un proprietario di un appartamento con vasto terrazzo sta' installando una grossa veranda per ampliare l'appartamento.
A mia domanda in merito mi ha risposto che ha avvisato l'amministratore che gli ha detto che puo' procedere con il lavoro.
Ho visto qui sopra e ho letto in altri siti web che per legge ci vuole il permesso del 50+1 dell'assemblea condominiale.
Vorrei avere il n° decreto legge o di un atto legale da poter stampare e poter cosi' richiedere un incontro tra i rappresentanti di condominio e l'amministratore per chiedere spiegazione in merito.
Spero che mi possiate aiutare
Grazie
Cordiali saluti
Alfrida
 

anika

Nuovo Iscritto
Sei sicuro che l'amministratore abbia autorizzato? E a quale titolo? Potresti chiederglielo ed anzi sollecitarlo a segnalare quanto si sta realizzando ai vigili urbani ed all'ufficio tecnico del comune perchè espletino le verifiche di loro competenza. Nella circostanza potrebbe richiedere l'accesso agli atti ai sensi della 241/90.
 

alfrida

Nuovo Iscritto
l'amministratore e' un condomine del palazzo ed e' un PUPO nelle mani della persona che sta' mettendo la veranda. Certamente gli ha dato l'ok ma sono altresi' certa che non conosce la legge che dice che ci vuolela maggioranza(se non la totalita' ) dell'assemplea condominile. Ho bisogno di trovare la legge che dichiara appunto che non si puo' effettuare se non con l'approvazione del condominio
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Quesito:siamo 3 locatori,uno è deceduto che si fa' del contratto?
Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Alto