1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    "State sottovalutando la diffusione del virus Ebola"

    ROMA - Se il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, giura che l'Italia corre rischi "minimi", :risata::risata:l'Organizzazione mondiale della Sanità lancia l'allarme. L'ampiezza della diffusione del virus ebola è "significativamente sottovalutata" e, ha avvisato l'Oms, l'epidemia "continua ad espandersi in Africa Occidentale".

    Sulla base di quanto rilevato dal personale sanitaria impegnato nelle aree colpite, "ci attendiamo - ha informato l'Oms - che l'epidemia durerà ancora ed il nostro piano di risposta proseguirà nei prossimi mesi".

    Ancora più buie le previsioni di Medici senza frontiere, presente ad una riunione a Ginevra sulla diffusione del virus. "Il virus di Ebola si espande più velocemente delle nostre capacità di farvi fronte - ha ammesso Joanne Liu, presidente dell'associazione - Ma non c’è bisogno di grandi cose, di tute spaziali o altro. Servono, piuttosto, molte più persone operative che lavorino sul campo, sul territorio, che siano vicine alla popolazione per aiutare i malati e per evitare che si diffonda la paura del contagio dell’ebola. Serve un centro di sorveglianza sul territorio, in Africa, non esperti che stiano solo al computer".

    Era stata proprio l'Organizzazione mondiale della Sanità, qualche giorno fa, a dare i numeri dell'emergenza. L'epidemia di ebola, la peggiore degli ultimi quarant'anni, ha già fatto più di mille vittime. Solo nei primi giorni della settimana scorsa cinquantasei persone avevano perso la vita a causa del virus e oltre cento ne erano state contagiate.
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La ministra fa finta di non sapere nulla degli sbarchi della gente d'Africa a Lampedusa. Gnurant!
     
  3. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Jac, domandona per te: Gli immigrati pagano 3000 eurazzi agli scafisti per farsi portare in ItaGLIa.....e se fosse l'ItaGLIa a farsi pagare, che dico....2500 euro, per andarli a prendere in AFFFrika? non converrebbe? magari ci mettiamo in commercio tu ed io...che ne diki?!:risata:
     
  4. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    LORENZIN HA MENTITO AGLI ITALIANI SUL VIRUS EBOLA OMETTENDO DI DIRE CHE HA UN TEMPO DI INCUBAZIONE MASSIMO DI 3 SETTIMANE
    Beatrice Lorenzin, ministro della Salute senza essere neppure laureata, ha finora rassicurato gli italiani sul virus che terrorizza il mondo intero con queste parole: «Ebola è una malattia difficilmente trasferibile, si trasmette con i fluidi e si manifesta in tre giorni....quindi un caso conclamato non può arrivare con un barcone».
    Peccato che la rassicurazione della Lorenzin si basa su un'evidente omissione. A fronte del tempo minimo d'incubazione, Ebola ne prevede anche uno massimo che si estende fino a tre settimane.
    La Lorenzin ne è al corrente? È consapevole che un clandestino potrebbe arrivare senza sintomi manifesti pur essendo già contagiato da uno dei più pericolosi virus? POSSIBILE CHE UN MINISTRO NON CONOSCA O NON DICA LA VERITÀ AGLI ITALIANI SU UN FATTO CRUCIALE PER LA NOSTRA SALUTE?
    CHE COSA ASPETTA IL GOVERNO A BLOCCARE SUBITO L'INGRESSO DI TUTTI I CLANDESTINI E IMPORRE I CONTROLLI A TUTTI QUELLI CHE ARRIVANO DAI PAESI A RISCHIO EBOLA?

    ....MA SOLO IN ITAGLIA, CERTI MINISTRI? MA DOVE LI PRENDONO!!!!!!?????
     
  5. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Non è vero, dànno molto meno, dicono così per farsi compatire.
     
  6. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    ....non è il...QUANTO....ma il fatto che paghino....che paghino noi...o no? visto che in ItaGLIa tutto si paga, anche l'aria che respiri...perchè la marina lo fa aggratise?
     
  7. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La Marina? Noooo!
     
  8. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Jac....una curiosità: sei nato spiritoso, o ci sei diventato?:risata:
     
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Da piccolo ero timido, la matematica - ben studiata - mi ha guarito. Ora sono estroverso.
     
  10. tyubaz

    tyubaz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    nella parola ...ESTROVERSO....trovo tre lettere,in seguenza,che mi fanno pensare a te, senza offesa:e .....STRO.......verso.....sono, ovviamante quelle majuscole.....:risata:
     
  11. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Mica è una cattiva idea il problema sarebbe solo che per andare a prenderli se la marina ti becca incomincia a chiederti: Hai i razzi di segnalazione? no? 300€ di multa, hai l'ancora con 25 mt. di sagola attaccata vicino? no? altri 300€ e quella di riserva? hai il fumogeno, hai un segnalatore acustico, hai un salvagente per ogni persona, hai le luci di navigazione, e un mezzo di svuotamento omologato per buttare l'acqua fuoribordo, hai i remi di soccorso, l'autogonfiabile, la bandierina, le luci di navigazione, l'estintore? Ma forse mi sono dimenticato qualcosa, e tutta questa roba deve stare nell'imbarcazione non dentro ad un'altra a traina per fare posto ai clandestini, tutto regolarmente OMOLOGATO non scaduto ecc. pena ogni mancanza €uro di multa a piovere per ogni mancanza. Questo è almeno quello che vogliono da noi Italiani quando ci fermano per un controllo poi ai clandestini chi sa!
     
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    1. Ti faccio notare che STRO è fatto con quattro lettere.
    2. Pensa poi se dicevo PACIOCCONE, pa...CIOCCO...ne. Allora sì che mi offendevo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina