1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Un mio cliente dopo 15 gg. di vacanza in Florida, sorpresa al rientro, gli è arrivato una comunicazione del noleggiatore di auto che l'ultimo giorno a superato il limiti di velocità di 2 miglia, cioè 27 anzichè 25, e gli hanno notificato 100 dollari di multa, se ha qualcuno gli è gia successo cosa cè da fare in questi casi, anticipatamente ringrazio Carlo
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Premetto che non ho mai avuto esperienze di questo genere.
    Dunque, autovelox e dalla targa sono risaliti al noleggiatore, con conseguente notifica della multa di 100 dollari e che giustamente vuol recuperare.
    Il vacanziere in Florida potrebbe anche, a mio avviso, non pagare, perchè il noleggiatore gli ha mandato solamente una lettera con richiesta di pagamento.
    Ma saranno guai se dovesse rimettere piede negli USA, in quanto segnalato alle Forze dell'Ordine locali tramite passaporto, carta di credito, patente internazionale da parte del noleggiatore.
     
  3. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Sì, infatti, il tuo cliente non ha ricevuto altro che semplicemente una lettera di richiesta di pagamento della multa a titolo di rivalsa da parte del noleggiatore. Per cui concordo con Jerry nel dire che il tuo cliente potrebbe benissimo non pagare. Del resto anche se fosse arrivato direttamente un atto giudiziario dall'altro paese, questo non avrebbe potuto comunque in alcun modo rivalersi sul vacanziere, perchè gli ufficiali giudiziari e le leggi straniere non hanno valore in Italia (l'unica strada sarebbe in questi casi quella della rogatoria internazionale che chiaramente non viene fatta per futili motivi come le multe). Mentre nel nostro paese il mancato pagamento comporta dapprima l'invio di cartelle esattoriali e poi tutto il resto che ben sappiamo, ma nulla di tutto ciò può essere fatto per una multa estera. Non essendo poi lui direttamente il soggetto "multato"....figuriamoci....


    p.s. a proposito, chi è Carlo?:innocente:
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    (Curiosa) o (Curioso)
    ora capisco perchè tanti stranieri in Italia, se ne fregano delle multe, per divieti di soste e altro, tanto non fanno niente per ricuperarle all'estero, ciao
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    (Curiosa):)
     
  6. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Caro Carlo, la curiosità è l'anima dell'intelligenza. :)
     
    A dolly piace questo elemento.
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Aspetta sino al 7/11/2013.
    Non tediarti e leggi l'articolo sino in fondo.

    http://www.euroconsumatori.org/16849v16918d80898.html
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    JERRY48, quando mi mandi qualcosa tu non mi tedio mai a rileggerli più di una volta, sono sempre ponderati e interessanti, ma quello che mi hai mandato fa riferimento allo stato europa, e non so se sarà recepito in tutto l'universo:fico: :stretta_di_mano:
    Per alessia io sono forse un po datato, ma mi piace sempre capire le sponde in cui partecipo, (naturalmente senza malizia:stretta_di_mano: :festa: )
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    "...gli hanno notificato...". Ma chi è "gli"? Il noleggiatore o il tuo cliente?
    Nella prima ipotesi si tratta di una comunicazione che non ha alcun valore per il tuo cliente, che potrebbe rispondere: "embeh?".
    Nella seconda ipotesi occorre vedere se la lettera è un'intimazione con tutti i riferimenti per pagare (IBAN del percettore della multa, etc.) oppure una lettera preliminare.
    Nel primo caso dovrà pagare, nel secondo caso dovrà aspettare l'intimazione vera e propria.
    Gli USA sono pratici e seri, non bizantini e inconcludenti come noi. Se non avessero la pena di morte sarebbe bello vivere da loro.[DOUBLEPOST=1369147794,1369147787]
     
  10. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    :^^::^^:
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    jacO la e-mail che il mio cliente a ricevuto è dei noleggiatori, che senz'altro dovranno loro pagare, per il resto è tutto da vedere e da scoprire, nella missiva ci sono 90 giorni per fare il versamento in dollari, ma non c'è l'IBAN, o forse non occorre e basta fare un vaglia, per eventuali novità vi farò sapere tramite il forum, ciao
    (gli sta per i noleggiatori)
     
  12. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    A me è successa una cosa analoga in Belgio. Il noleggiatore mi aveva inviato l'equivalente del bollettino per il pagamento, IBAN compreso. Ho parlato con i colleghi che lavorano in Belgio e tutti mi hanno consigliato di pagare per: non dover comparire in tribunale per la contestazione e per evitare di precludermi la possibilità di rinoleggiare in Belgio. Ho pagato, 50€, e dopo un po' mi è arrivato un sollecito. Ho contattato telefonicamente la polizia di Gand e la funzionaria, che parlava correttamente francese e inglese ( come da noi ) mi ha detto di non preoccuparti perché c'era solo qualche ritardo nella registrazione del pagamento. Non ci sono state ulteriori conseguenze e ho noleggiato molte altre volte.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ho consigliato il mio cliente di attendere altra documentazione, con iban e l'ammontare della contravvenzione, non vorrèi che il noleggiatore con queste e-mail si facesse il secondo stipendio:shock: :stretta_di_mano:
     
  14. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ovviamente il mio IBAN era quello della Polizia di Gand e non qUelo del noleggiatore. Anche il sollecito era dalla polizia e il noleggiatore me lo aveva solo girato.
     
  15. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Ok. è più rassicurante:stretta_di_mano: :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina