1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Vediamo brevemente come si calcola la neo introdotta Imposta Municipale Unica (IMU).

    Si parte dalla rendita catastale, mettiamo per ipotesi € 400
    Poi si calcola la rivalutazione estimi standard 400 x 5% = € 420
    Dopodichè si passa a calcolare il nuovo valore catastale con il nuovo moltiplicatore (420 x 160 = 67.200)
    E così otteniamo l'IMU lorda per la prima casa (67.200 x 0,004 = 268,80).

    A questo punto calcoliamo l'IMU per la prima casa applicando la detrazione di 200 € (268,80 - 200 = 68,80)
    E l'IMU per la seconda casa (67.200 x 0,0076 = 510,72)

    Eccovi servita la stangata :basito:

    Aggiunto dopo 11 minuti ....

    Per i più pigri ecco il file di Excel per calcolare la nostra IMU in un battito di ciglia
     

    Files Allegati:

    A rita dedè, Alessia Buschi, ombrelu e ad altre 14 persone piace questo elemento.
  2. katic

    katic Membro Junior

    Ma si deve pagare domani ?? Oppure c'e una scadenza ??
     
  3. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Deve ancora uscire in gazzetta, quindi al momento non è ancora operativa...
     
    A katic e possessore piace questo messaggio.
  4. Che botta! Per gli immobili locati sapete qualcosa?
     
  5. aristideloris

    aristideloris Membro Attivo

    Proprietario di Casa


    Direi che sia per la prima casa che per la seconda (al di là di eventuali modifiche dell'aliquota che potranno autonomamente apportare i vari Comuni, nell'ambito dei range previsti) la situazione è abbastanza chiara; non mi è invece chiaro come la suddetta imposta deve essere calcolata in caso di immobili (per esempio commerciali) affitati. Infatti al punto 9 dell'art. 13 della bozza di decreto, c'è scritto che in caso in caso di immobili locati i Comuni possono applicare un'aliquota ridotta fino allo 0,4%; è corretta questa interpretazione
     
  6. L'ho letta anche io sul Sole 24 0re, però essendo una bozza ci potrebbero essere delle modifiche!
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Vorrei sapere quanto pagheranno IN PIU' gli sconosciuti al fisco.

    Mi azzardo eseguendo un ipotetico calcolo:
    Attuale imposta = 0 euro.
    Aumento percentuale = 160%
    Nuova imposta = Attuale imposta x Aumento percentuale = 0 x 160% = 0 euro.

    (Il prodotto di un qualunque numero per zero dà come risultato zero)

    A Roma si dice: " l'IMU rtasse loro! "
     
    A Guardiano, Pitiuso, e ad altre 5 persone piace questo elemento.
  8. Pitiuso

    Pitiuso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' seconda casa quella abitata, con residenza, da un figlio?
    Ove potesse godere di trattamento ad hoc, il caso come va documentato.
    Nel mio specifico il Comune è Roma
    Grazie
     
  9. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    attenzione che il foglio elettronico gentilmente offerto non funziona bene se si è nell'ordine delle centinaia di € ok ma se si scende a rendite di € 9,08 ecc.. il calcolo si imballa anzi sballa
    saluti
     
  10. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel decreto non si vedono agevolazioni per gli immobili locati.
    Pertanto, a meno di ulteriori chiarimenti, sembrerebbe che gli immobili locati sono considerati alla stregua di una seconda casa....e qui sta la botta.
    Il 7,4 su immobili con rendita a sua volta rivalutata del 60% e i comuni potranno maggiorare quel 7,4 fino al 10....
    A grandi linee ben oltre il doppio:shock:
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    E in effetti un immobile locato ' è ' una seconda casa. Inoltre attualmente nella maggior parte dei comuni l'aliquota ICI è funzione del tipo contratto, in particolare è diversa a seconda che il contratto sia un 4+4 oppure un 3+2. A Roma l'aliquota è rispettivamente 7 permille e 4,6 permille.

    Aggiunto dopo 4 minuti ....

    Attualmente a Roma su una casa data in comodato ad un figlio non si paga ICI, se appartiene a quelle categorie esenti da ICI se usate come abitazione principale dal proprietario.
     
  12. sal76

    sal76 Nuovo Iscritto

    io da poco ho acquistato una casa di nuova costruzione con un rendita catastale di 1200 euro, va fatta questa rivalutazione del 5% presente nel calcolo? non mi sembra molto equo rispetto a chi ha acquistato una casa di vecchia costruzione con una rendita catastale pari ad 1/3 della mia
     
  13. Pitiuso

    Pitiuso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro jac0,
    approfitto delle tue precisazioni per riproporti il tema circa il fatto che una casa dove risiede il figlio sia o meno seconda casa o goda a Roma di agevolazioni ICI
     
  14. Tapinaz

    Tapinaz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Però, adesso le agevolazioni ICI per i contratti convenzionati sembra che spariscano del tutto.
     
  15. Faccio prima a consegnare le chiavi della casa allo stato con l'inquilino dentro!!!!!!!!!!
     
    A asialuna, SteCa, Agatone e 1 altro utente piace questo messaggio.
  16. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Una rettifica sulle aliquote.
    L'aliquota base è il 7,6 per mille che per la prima casa gode di una riduzione del 4 per mille, con possibilità per i comuni di variare di un 2 per mille (in più o in meno) tale aliquota.
    Dunque l'aliquota base sarà il 3,6 per mille, con possibilità di essere portata all'1,6 per mille o al 5,6 per mille.

    Per le seconde case, la base del 7,6 per mille (attualmente è del 7 per mille) potrà essere modificata fino ad un 3 per mille. L'IMU potrà allora essere ridotta fino al 4,6 per mille o incrementata fino al 10,6 per mille!!!!

    Aggiunto dopo 1 ....

    Il nuovo moltiplicatore di 160 da applicare alla rendita rilvalutata del 5% è relativo solo ai fini IMU e, quindi, non a compravendite e successioni e sulle altre imposte immobiliari.
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Te l'ho detto. Al momento, se detenuta dal figlio e lui vi risiede, gode dello stesso trattamento di cui godrebbe se fosse l'abitazione principale del proprietario, ossia se vi risiedesse il proprietario. Parlo di Roma.
     
    A Pitiuso piace questo elemento.
  18. asialuna

    asialuna Nuovo Iscritto

    già perchè si finisce di pagare 4 volte!!!!
    e non posso certo andare dall'inquilino, adesso aumentiamo, perchè quello che mi dai di canone non basta a pagare nemmeno le tasse !!!!!!!!!!!!
    :disappunto:

    Aggiunto dopo 3 minuti ....

    eppoi non dicevano che l'IMU accorpava anche i rifiuti?
    eppoi non accorpa anche parte delle addizionali?
    eppoi ... non so più cosa pensare!
     
  19. Io non ne posso più di queste angherie! Altro che recessione! E il bello è che sono tutti d'accordo!
     
    A mariadonatella piace questo elemento.
  20. mariadonatella

    mariadonatella Nuovo Iscritto

    grazie per la pronta risposta. Spero proprio che le cose non cambino nei prossimi giorni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina