1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    Proprietario alloggio lascia ai due figli, unici eredi.
    Al momento della prossima e vicina riunione di condominio la successione dal geometra non sarà ancora ultimata. all'amministratore non è ancora stato comunicata la dipartita e le future figure legate all'alloggio come proprietà. sarà sufficiente comunicare il tutto a successione ultimata e non intervenire alla prossima riunione?
    Avete esperienze in merito al ruolo dei due eredi?
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non si può non comunicare a tutti i condomini l'effettuazione di una assemblea condominiale, per cui, se l'amministratore è a conoscenza della dipartita del proprietario, come pare, indicherà all'indirizzo conosciuto da lui nella convocazione assembleare;
    al condomino Pinco Pallino (nome inventato) ed eredi.
    Comunque, in tutti i casi il rappresentante e votante in rappresentanza di questa unità immobiliare deve essere uno solo e nel caso, si presentino i due fratelli e non si mettano d'accordo su chi sarà il rappresentante, sarà il Presidente dell'assemblea a decidere con estrazione a sorte.
    In pratica, se qualcuno si presenta voterà, se non si presenta nessuno il deliberato risulterà inoppugnabile.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Gli eredi devono in ogni caso tempestivamente comunicare all'amministratore l’avvenuto decesso del condomino, nonché le loro generalità.
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Con le nuove norme che entreranno in vigore al 18 giugno 2013, le eventuali variazioni devono essere comunicate entro 60 giorni

    ...
    Ogni variazione dei dati deve essere comunicata all’amministratore in forma scritta entro sessanta giorni. ... (cc art. 1130)

    E se l'assemblea è imminente, e se l'amministratore è a conoscenza della dipartita, sarà sufficiente indirizzare la convocazione come avevo già specificato, altrimenti sarà sempre valida all'indirizzo conosciuto dall'amm.re :)
     
  5. Infradito

    Infradito Membro Ordinario

    grazie per le risposte
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina