1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lex987

    lex987 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti,
    intanto vi ringrazio perchè leggendo le varie discussioni sono riuscita a darmi qualche risposta ai mille dubbi che ho. Ma siccome la situazione nella quale mi trovo mi risulta abbastanza complicata vorrei sottoporvela.

    Mio nonno è da poco deceduto non lasciando testamento, quindi gli eredi legittimi delle sue proprietà risultiamo essere mia zia (sua figlia), io e mio fratello (poichè mio padre è pre-morto a mio nonno).
    Qui sorge il primo quesito: dovendo pagare le imposte di successione io e mio fratello risulteremo parenti in linea retta o solamente mia zia lo è, essendo sua figlia?

    Le proprietà di mio nonno sono:
    1 l'abitazione nella quale vive mia zia
    2 l'abitazione nella quale viviamo io mio fratello e mia madre
    3 dei terreni
    4 una parte della casa del fratello di mio nonno deceduto qualche anno fa

    Ora il problema è questo: le prime due abitazioni andrebbero intestate una a me e mio fratello e una a mia zia (visto che ci abitiamo) senza seguire la ripartizione ereditaria che vorrebbe il 50% a mia zia e il 50% a me e mio fratello di ogni bene. Mentre gli altri beni andrebbero così divisi.
    Quindi, è possibile in sede di successione che entrambe le parti rinuncino a parte della casa "altrui" e ognuno paghi la successione per gli immobili come "prima casa"? Oppure i beni vanno in successione in un unico "pacchetto" a tutti e 3 gli eredi e poi in seguito si "spartiranno"?

    Perdonate il linguaggio poco adatto forse ma non sono nel campo e mi sono ritrovata mio malgrado in questa situazione.

    Ringrazio anticipatamente chiunque dovesse rispodermi
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Ciao lex987
    Per arrivare a quello che vuoi definitivamente raggiungere in tema di intestazione delle proprietà occorre procedere in questo modo:

    1) presentazione della dichiarazione di successione per il decesso del nonno dove verranno dichiarati gli appartamenti, i terreni, la quota della casa del fratello di nonno ed eventuali conti correnti, depositi, ecc.ecc.
    di tutto ciò sarete titolari di 1/4 ciascuno tu e tuo fratello ed 1/2 tua zia, in questa fase potete richiedere l'agevolazione prima casa uno per ogni apartamento se avete i requisiti, cioè tua zia lo chiederà per l'appartamento dove abita, tu o tuo fratello per quello dove abitate.

    2) dopo avere depositato la successione, con questa vi recherete da un notaio per procedere al rogito di divisione ereditaria, dove il valore degli immobili che vi andrete ad assegnarvi reciprocamente dovrà essere uguale, altrimenti dovete mettervi daccordo per la modalità di compensazione da versare a chi risulta un valore minore degli immobili.

    Ciao salves
     
  3. erwan

    erwan Membro Attivo

    siete tutti parenti in linea retta: la figlia di primo grado, e tu e tuo fratello di secondo.

    esattamente così: prima la successione secondo le quote di legittima, poi l'atto notarile di divisione.

    secondo me se già siete d'accordo sulla scelta del professionista conviene affidargli da subito l'intera pratica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina