1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. alex87

    alex87 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti,volevo chiedere dei chiarimenti in merito alla mia situazione legata all'eredità di un immobile.
    Sono la 3a di 6 fratelli,mia madre è morta nel 2003 e per successione la sua casa è passata a noi figli(in quanto nostro padre è morto da tempo). Da allora la casa è stata occupata da una mia sorella e da un mio fratello che non si sono mai sposati, però mio fratello non ha la residenza lì ma bensì da un'altra parte,quindi l'unica residente risulta mia sorella. Dopo liti varie fra tutti i miei fratelli e me, si è arrivati che questo mio fratello che occupa la casa ha chiesto agli altri coeredi di poter acquistare le loro quote (ovviamente notificata da un notaio)....ora la domanda che vi porgo è questa:mio fratello ha l'obbligo di provare in maniera scritta la tracciabilità del pagamento di queste quote o gli altri coeredi possono anche solo aver DONATO le loro quote?io posso pretendere a mia sorella il pagamento degli affitti dal 2003 ad oggi e il pagamento dell'affitto futuro?
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    per l'affitto per una sola quota mi sembra difficile...........ci vorrebbe una causa se tua sorella non volesse pagarti l'affitto passato che durerebbe anni.
    diciamo che essendo coerede hai il diritto di usare quella casa come e quando vuoi senza causare danno agli altri coeredi.
    molto meglio vendere tutte le quote al fratello che ci abita.
    naturalmente con rogito dal notaio e tutti assegni circolari in pagamento.
    poi chi volesse donare le proprie quote puo' sempre farlo.:D:???:
     
  3. alex87

    alex87 Nuovo Iscritto

    quindi la donazione fra coeredi è una cosa lecita?
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    certo.....io posso donare la mia quota a mio fratello per mille motivi, perche' ho gia' casa e voglio aiutarlo etc etc...............
    :D:)
    oppure al contrario mi rifiuto categoricamente di vendergli o donargli la mia quota.
    in questo caso non rimarebbe che la vendita giudiziale.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina