1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Angelo Marasca

    Angelo Marasca Membro Attivo

    Dopo la morte di mia Madre sono diventato proprietario nell'anno 2009 di 1/8 della casa natale. Una sorella e l'unica, ha usufruito durante le vacanze estive della Casa in comproprietà, negli anni 2009 e 2010. Non ha ancora versato i consumi delle utenze di luce e acqua. Abbiamo chiesto se voleva acquistarla, dandogli tempo fino a tutto 2010. Abbiamo ricevuto dalla stessa,una lettera dove citava di avere intenzioni di acquistarla. Ma al momento non ha le possibilità, dovremmo aspettare come scrive nella sua lettera a una data che non si sà quando potrà verificarsi. Intanto si è fatta avanti l'altra sorella con intenzioni di acquistarla. E' nato un diverbio tra loro. Quindi noi 7 fratelli abbiamo deciso di staccare le utenze nel gennaio c.a.. Ma lei appena saputo questo, subito si è intestato tutte e due le utenze senza dare nessun avviso. Ora io posso oppormi a quello che ha fatto e vietarla di utilizzare ancora la Casa di tutti e 8 fratelli-sorelle.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Vietare l'uso di una casa ad un comproprietario mi risulta difficile, sul piano giuridico e, oltretutto, controproducente per l'immobile, che se utilizzato, soffrirà in maniera minore il deterioramento del tempo.
    Siete in 8 e non è facile, ma il percorso teorico che posso suggerirti è il seguente:
    La casa deve essere valutata, da Voi o da Tecnico di fiducia di tutti. Metterete a verbale il suo valore, diciamo di 80 e offrirete a tutti la possibilità di acquistarla ad almeno 80, le offerte in busta chiusa, una volta all'anno, verranno aperte e se del caso assegnata.
    Per l'utilizzo della casa con disponibilità per 12 mesi viene offerta a diciamo 8 e chi la vorrà utilizzare, corrisponderà, anticipatamente, la quota di 1 ad ogni fratello.
    In bocca al lupo!
     
    A Angelo Marasca piace questo elemento.
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    mi sembra buona l'idea di giacomelli. io però manderei periodicamente all'intestataria delle utenze una raccomandata dove si specifica che lei non è proprietaria dell'intero immobile perchè, per quanto ne so, le bollette vengono spesso usate per dimostrare l'acquisto per usucapione.
     
    A Adriano Giacomelli e Angelo Marasca piace questo messaggio.
  4. Angelo Marasca

    Angelo Marasca Membro Attivo

    Sono d'accordo in parte. Perchè l'uso della casa deve essere quantificata. Anche se per 30 giorni all'anno. E di conseguenza corrisponderà la quota di utilizzo( o affitto) agli altri fratelli. Tutto questo prima di arrivare alla vendita. Grazie del vostro aiuto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina