1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. csandra1973

    csandra1973 Nuovo Iscritto

    Mio padre e' morto da poco, mia madre, con cui era separato di fatto da otto anni, ma che avevano in corso una separazione giudiziaria che e' venuta a decadere per il decesso, adesso si trova a possedere il 66,6% dell'immobile (che era in comunione dei beni), mentre noi due figli il 16,6% ciascuno. Premesso che l'abitazione ha vari ingressi che la renderebbero di facile separazione, puo' mia madre, avendo la quota maggioritaria, decidere di vendere l'intero immobile, senza che noi possiamo opporci???? vi prego di rispondere, poiche' in quella casa ci sono i sacrifici dell'intera dita di mio padre... e ne vorrei conservare il ricordo!
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    assolutamente non puo' farlo.
    tranquilli.
    l'unica cosa che puo' fare tua madre, se voi figli non siete d'accordo a vendere, potrebbe
    chiedere la vendita giudiziale.
    altro non puo' fare.
    ciao
     
  3. csandra1973

    csandra1973 Nuovo Iscritto

    cosa sarebbe la vendita giudiziale???
     
  4. Dante De Simoni

    Dante De Simoni Nuovo Iscritto

    CC Comunione Art. 1108 Innovazioni e altri atti eccedenti l’ordinaria amministrazione
    --
    --
    E’ necessario il consenso di tutti i partecipanti per gli atti di alienazione o di costituzione di diritti reali sul fondo comune e per le locazioni di durata superiore a nove anni.
     
  5. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    significa che siete tutti coeredi dello stesso immobile pervenuto per eredita' anche se per quote diverse.
    significa che potete tutti quanti voi coeredi vivere in quell'immobile senza danneggiare gli altri.
    significa che se non siete tutti d'accordo a vendere a terzi e uno solo di voi vuole vendere magari per avere un ricavato l'unica cosa che gli rimane da fare e' contattare un avvocato che fara' la richiesta di vendita giudiziale cioe' all'asta.
    il ricavato sara' diviso tra tutti gli eredi a secondo delle quote di proprieta' dopo aver pagato tutte le spese processuali e l'avvocato.
    per fare tutto questo una volta iniziata la procedura passa qualche anno.
     
  6. csandra1973

    csandra1973 Nuovo Iscritto

    MA non si puo' vendere solo la quota appartenente a chi non vuole l'immobile, dato che esso ha ingressi indipendenti e quindi perfettamente divisibile???
     
  7. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    se l'immobile e' divisibile si'.
    aspetta.................le quote sono tre........... tua madre ha i 2/3 circa dell'immobile, voi 1/3 in due...........
    bisognerebbe dividere l'immobile e tua madre una volta fatta la divisione dal notaio potrebbe fare quello che vuole della sua quota e voi della vostra.
     
  8. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    sono d'accordo anch'io. se è divisibile può chiedere di dividerla.
     
  9. csandra1973

    csandra1973 Nuovo Iscritto

    Grazie mille!!!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina