1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. suaaltezza1964

    suaaltezza1964 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    salve a tutti,vi domanderete ma sei incasinato proprio con sta eredita ricevuta dai genitori, ebbene si,
    pero loro era tutto normale e che poi pian pianino i casini sono nati.
    vi spiego,pero vorrei un consiglio.
    i miei genitori anno lasciato una villa di campagna,eredi sempre in 3
    premessa:ho scoperto che mio fratello aveva ipotecato la sua parte, ed ora ha un debito con lo stato per un fallimento di una ditta da lui creata.ora l'ipoteca e stata tolta ma il debito allo stato rimane.
    ancora ci sara il processo...ma questo lasciamo stare.
    la mia domanda e questa,mio fratello puo cedere la sua quota ai fratelli, o un singolo fratello a quote sommoarie di tot euro,e svincolarsi dall'eredita? cosi nn risulta proprietario di niente al momento che ci sia un processo?,vendendo la sua quota, o ci dobbiamo tenere tutto cosi come' aspettando che il tribunale mette in vendita la sua quota?
    grazie
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Dunque se l'eredità si rifà ad un tempo remoto, non lo specifichi, ovvero la villa è già cointestata a voi tre? Se si e così mi par di intuire, il 1/3 di tuo fratello è colpito da ipoteca, ma ora non più, come mai? Ha pagato il debito e cancellato l'ipoteca?
    Se tuo fratello ha un debito con lo Stato, comunque fatto estraneo alla villa, del suo 1/3 può disporre come crede, vendendolo a voi o a terze persone. Se lo vende a voi o a uno di voi, non si tratta di svincolarsi dall'eredità, in quanto quella fu già assegnata con la quota di 1/3 a lui intestato. Ora si tratta di vendere la sua quota.
    Naturalmente se non avrà altre proprietà, risulterà nulla tenente al momento di un eventuale processo.
    Non conosco la natura del contenzioso di tuo fratello e quindi mi è difficile ritenere che lo Stato possa fare un'azione di revocatoria sulla vendita del suo 1/3, comunque sia prima lo fate e prima trascorreranno i termini utili per una eventuale revocatoria.
     
    A massimo binotto piace questo elemento.
  3. suaaltezza1964

    suaaltezza1964 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ciao la villa e gia coentestata negli atti a tutti e tre,lui ci ha detto che nn puo vendere la sua quota a fratelli o eventuali suoi eredi ne sai qualcosa??'a cosa vado incontro se non si sblocca la situazione e avra problemi con lo stato io cosa rischio??se mio fratello a la testa dura? dunque l'eredita si potrebbe svincolare ?.

    ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina