1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. andsiim

    andsiim Nuovo Iscritto

    Gentilissimi,

    mio padre ha leso la legittima con il testamento lasciando tutto alla moglie e una nuda proprietà al sottoscritto con usufrutto alla signora in questione! Il notaio dice che è un testamento da impugnare perché ha leso la legittima. Dovrei fare causa con tempi lunghi e soldi importanti da versare all avvocato ! Sinceramente ho una situazione economica non favorevole anzi a dire il vero ho uno stipendio una compagna e un figlio di due anni! La moglie ha oltre a tutto il patrimonio (tranne questa nuda proprietà) la pensione di mio padre e un altra casa. Possibile che non ci sia un modo alternativo per far valere i miei diritti? Tra l'altro ci saranno spese di successione e notarili che francamente ..... Non ho!!! Ultimo appunto la data del testamento; mio padre è deceduto 15 giorni dopo averlo scritto a mano ed era in condizioni serie essendo malato da tempo di un tumore. Grazie per la pazienza di leggere tutto questo.
     
  2. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non c'è altra strada che l'impugnazione del testamento. A meno che la moglie, sentito il parere di un notaio di sua fiducia, non accetti di dividere secondo legge.
     
  3. andsiim

    andsiim Nuovo Iscritto

    Vuol dire che in questo paese chi non ha i soldi per pagarsi un avvocato deve tacere e accettare una cosa per legge non prevista? Io cercherò di vendere la nuda proprieta con l'aiuto di casanuda i quali hanno mercati e contatti in tutto il mondo...... Sono basito da come funziona male il sistema
     
  4. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Scusa, hai provato a sentire un avvocato per sapere quanto costerebbe inizialmente la causa? Può anche darsi che la moglie, con la quasi certezza di perdere, non ti costringa a proseguire.
     
  5. andsiim

    andsiim Nuovo Iscritto

    Ho sentito l avvocato e il notaio entrambi mi hanno detto che ho ragione ma tempi e costi.... Alle stelle!
    Potrei mandare una lettera a lei dall avvocato avvisando che ho impugnato il testamento e vedere la reazione ! 500 euro me la cavo con la lettera ?;)
     
  6. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Bè, cinquecento euro solo per la lettera mi sembrano un pò tanti. Direi che si può fare per meno.
     
  7. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    si' questo e' il costo piu' o meno di una lettera di un avvocato.
    ma ci sono metodi piu' economici.
    ci sono delle associazioni dove si trovano anche degli esperti avvocati, devi chiedere un appuntamento con un avvocato, esponi il problema e ti fa una lettera.
    paghi molto molto meno................;)
     
  8. andsiim

    andsiim Nuovo Iscritto

    Associazioni tipo???? Non conosco nulla a riguardo
     
  9. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    te lo dico in privato............. con messaggio provato.
     
  10. joenocera

    joenocera Membro Junior

    A me e' successo che mi sono rivolto all'avvocato per un litigio con l'Enel,ha scritto una lettera raccomandata,la raccomanda l'ho pagata io,ma lui non mi ha chiesto niente,io credo che una lettera dall'avvocato potrebbe farti pagare 100€
     
  11. settecento

    settecento Nuovo Iscritto

    Se il tuo reddito è sufficientemente basso, puoi anche provare a chiedere l'accesso al patrocinio a spese dello stato (ora ammesso anche in materia civile).
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Perché ora?
     
  13. settecento

    settecento Nuovo Iscritto

    Perchè il gratuito patrocinio nei procedimenti penali era previsto sin dalla L. 30 luglio 1990 n. 217, mentre quello in materia civile è stato introdotto col D.P.R. 30 maggio 2002 n. 115, il quale ha peraltro unificato la disciplina dell'istituto in entrambi gli ambiti.
     
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, infatti. La normativa è quella, da anni. Presumevo che ti riferissi a cambiamenti più recenti, che non ci sono stati. :)
     
  15. settecento

    settecento Nuovo Iscritto

    No, assolutamente........ la mia annotazione ("ora") era infatti da intendersi in senso 'storico' ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina