1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. suaaltezza1964

    suaaltezza1964 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Salve i miei genitori anno lkasciato 3 immobili in eredita,il primo lo abbiamo venduto,dividendo in parti uguali la vendita,l'altro lo teniamo,l'altro a mia sorella cediamo le nostre parti di quota.
    la domanda e come si calcola la quota che ognuno deve avere vendendo le parti?grazie
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    dipende dal tipo di successione.
    se e' stata una successione legittima immagino che abbiate ereditato in parti uguali.
    dovresti saperlo in che percentuale siete eredi dei vari immobili ereditati e soprattutto quanti eredi siete.
    se invece e' stata una successione testamentaria cioe' in presenza di un testamento le cose potrebbero anche cambiare.:???:
     
  3. suaaltezza1964

    suaaltezza1964 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    si la successione e leggittima diviso in parti uguali ognuna ha per casa il 33,33%, la mia domanda e la casa in questione e stata valutata 90.ooo euro ed e locata,vendendo noi la nostra parte, in regola quanto dovrebbe darci la sorella a persona, o si puo fare un prezzo forfettari?chiedere quello che si vuole?
    unaltra domanda se posso visto che sei gentile,si puo vendere una quota ad un a sorella ma senza percepire nessun soldo sulla casa.grazie in anticipo
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    quindi siete in tre fratelli e avete 1/3 ciascuno di quella casa.
    se la valutazione va bene a tutti e tre e' un bel passo avanti.......ognuno di voi ha diritto a 30.000 euro
    ciascuno.
    certo che puo' darvi un prezzo forfettario se siete tutti d'accordo... la valutazione potrebbe anche essere
    di 70.000..........l'importante e' che siate tutti d'accordo e tutto nero su bianco con relativo rogito che attesta che vendete le vostre quote a vostra sorella al prezzo concordato.
    diciamo che legalmente non si potrebbe fare una finta vendita anche di una sola quota,..... si potrebbe fare una donazione ma io sconsiglio le donazioni.
    poi sai al rogito i notai pretendono giustamente assegni circolari e quindi i soldi sul c/c ci devono essere per forza altrimenti non viene emesso dalla banca.
    se invece ci fosse qualche notaio che accetta anche un assegno bancario........diciamo che nessuno costringe nessuno a ritirarlo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina