1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 63Daniele

    63Daniele Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti,

    ho un problemino che è sorto negli ultimi mesi su un box di mia proprietà comprato circa 15 anni fa, dunque su questo box ci siamo accorti ( solo ora) che nella compravendita agli atti notarili sulla piantina, risulta un piccolo pezzo di pertinenza in più ( in pratica sarebbe una entrata con porta e scale che vanno nel seminterrato, io avrei in atto notarile l'entrata sopra ma non il seminterrato), cosa che invece non dovrebbe essere mia, primo, inoltre al momento dell'acquisto il venditore ( che è anche l'attuale proprietario ed colui che ne usufruisce dell'entrata , delle scale e del seminterrato !!), ha eretto un muro a chiusura del mio BOX, quinid io non ho assoluatemnte possibilità di farne uso ( ed anche non mi serve!!!). La conclusione che sono arrivato è che al momento dell'acquisto è stata consegnata al notaio una piantina non aggiornata, e di conseguenza ( io non me ne sono accorto) ora la situazione è questa. Ora io vorrei vendere il box, ma il mio dubbio è se posso farlo, o devo prima risolvere la questione della piantina non conforme al box ( premesso che non incide sul prezzo di vendita, in quanto stiamo parlando di 1 metro quadro se va bene), e se devo risolvere prima la questione cosa mi suggerite di fare, e se il proprietario non ne vuole sapere di essere coinvolto cosa posso fare?

    Vi ringrazio in anticipo sui suggerimenti che mi darete.

    Grazie e buona giornata
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Per poter vendere devi regolarizzare allo stato di fatto sia dal punto di vista catastale che urbanistico.
    Ciao salves
     
  3. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Fai presente al venditore che se non regolarizzi la situzione, le rogne con il compratore le avrà lui, in quanto il compratore stesso avrà tutto il diritto di pretendere quanto ufficialmente di sua proprietà.
    Fai notare al venditore che l'errore è stato causato dalla presentazione, da parte sua, di una documentazione sbagliata, e che quindi la riparazione dell'errore dovrebbe essere tutta a suo carico ..... se fate a metà, dovrebbe ringraziarti due volte. Ciao.
     
  4. 63Daniele

    63Daniele Nuovo Iscritto

    Per adesso grazie per le risposte, appena ho notizie sarà mia premura aggiornarvi
     
  5. STUDIO CONTAB

    STUDIO CONTAB Membro Attivo

    Professionista
    Concordo con Salves circa l'obbligo di regolarizzare la situazione urbanistica e catastale, controlla anche le particelle non si sà mai ci fosse qualche errore magari numeri invertiti con le unità immobiliari vicine. Per quanto riguarda il tuo venditore gli conviene collaborare, di fatto ti ha venduto una unità immobiliare difforme dalla documentazione. L'immobile é antecedente al 1967 ?
     
  6. 63Daniele

    63Daniele Nuovo Iscritto

    Dovrei verificare se l'immobile è antecedente al 1967, ma penso di sì, in quanto è un vecchio capannone, che poi hanno creato delle rimesse e dei box. Ma una ulteriore domanda, il notaio non rischia niente avendo fatto firmare su un documento non conforme, non doveva verificare?

    Grazie
     
  7. STUDIO CONTAB

    STUDIO CONTAB Membro Attivo

    Professionista
    Capisco , avendo fatto lavori sicuramente ci devono essere dei permessi: progetto approvato, permessi di costruzione tutti ecc. , se hanno realizzato le unità immobiliari senza tutto ciò ed in alcune zone d'Italia é possibile, magari anche accatastandole, il problema é serio.
    Da una attenta lettura dell'atto notarile alcune informazioni dovrebbero emergere e quindi si può capire la storia dell'unità immobiliare acquistata a suo tempo.
    Le verifiche dei Notai, MIO PARERE PERSONALE, lasciano il tempo che trovano, per quanto riguarda l'operato del Notaio, ritengo che abbia stipulato sulla base dei soli documenti presentati e delle dichiarazioni delle parti, eventuali responsabilità del Notaio potranno essere valutate solo dopo lo studio dei documenti tutti e di quanto dichiarato.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina