1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io e mia moglie abbiamo due figlie. Vorremmo escludere una delle due dalla successione perché non la riteniamo meritevole per situazioni che si sono verificate e che continuano tuttora. So che tuttavia va attribuita, obtorto collo, la cosiddetta "legittima". Ma recentemente ho sentito parlare dell'istituto giuridico (anglosassone?) detto "trust" ma pare che non sempre sia vantaggioso applicarlo....... Che ne pensate? Attendo chiarimenti. Grazie
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    qui siamo in italia...................ed il nostro ordinamento dice che i figli sono tutti uguali.
    il fatto che voi non la riteniate meritevole trova il tempo che trova.
     
    A rita dedè e rosmanz piace questo messaggio.
  3. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Bella risposta!
     
  4. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    direi che acquirente pero' ha ragione. E' impossibile diseredare un figlio.
    Ti dico, comunque, che la legge (ad eccezione di casi gravissimi previsti dall’art. 463 del codice civile) riserva una tutela molto forte ai figli, assegnando agli stessi una quota minima di eredità (la c.d. legittima) che, nel caso in cui non fosse loro riconosciuta direttamente dal genitore, potrebbe essere chiesta al giudice.
     
  5. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Dura lex sed lex anche a .... Salerno vige:shock:
    La risposta non deve essere bella ma competente.
    Avv. Luigi De Valeri:daccordo:
     
  6. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per la competenza. Ma secondo tutti voi non mi sono ampiamente documentato? Forse non so benissimo che un figlio non si può disereare? Ma io avevo chiesto dei pareri in merito all'istituto giuridico "trust" ( che mi risulta essere applicabile anche in Italia, secondo le ultime direttive europee) vale a dire la convenienza, le incertezze, ecc.
    In alternativa, escamotages da suggerire?
     
  7. manuela311980

    manuela311980 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    risposta

    In alcuni casi è prevista l'esclusione dalla successione per indegnità, previa domanda giudiziale, ma deve trattarsi di casi gravi...
     
  8. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    praticamente devi aver cercato di uccidere i tuoi genitori.................................:sorrisone::sorrisone:
     
  9. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Bravo CC1956... e nemmeno così ci sarebbe la certezza, bisognerebbe vedere se i genitori, loro, sono stati indegni!:^^:
     
  10. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non basta. caretta dopo aver sterminato l'intera famiglia ha ereditato tutto.

    Aggiunto dopo 2 minuti ....

    hai provato ad organizzarti per vendere tutto alla figlia meritevole restirtuendole poi i soldi bervi manu?
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Salvo casi particolari in Italia la legittima non si può eludere pertanto glie la devi dare stando così le cose:daccordo:
     
  12. francuccio43

    francuccio43 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Per i genitori qualsiasi cosa fanno i figli sono sempre figli, li avete procreati voi e pertanto alla luce di qualsiasi situazione sono uguali. Vi siete domandati se li avete trattati sempre allo stesso modo, fatevi un esame di coscienza. Comunque, anche se vostra figlia avrà commesso un errore, cercate di riportare le pecorella smarrita all'ovile, parlatene,chiarite i particolari e alla fine dividete in parti uguali l'eredità, sarete sicuramente più apprezzati, quello che voi chiedete sono cose del Medio Evo.
     
    A rita dedè e trinizorro piace questo messaggio.
  13. robertobosco

    robertobosco Nuovo Iscritto

    Il trust sarebbe possibile metterlo in atto, ma tenuto conto dell'artificiosità dell'operazione, della non facile gestione e in particolare della sua onerosità (il cui costo ovviamente andrebbe rapportato all'entità del patrimonio - a Pavarotti ovviamente convenne !!), ritengo sarebbe meglio non approcciarlo.
    Un primo pratico consiglio sarebbe il seguente, e cioè potreste subito donare alla figlia "prediletta" la quota disponibile, pari ad 1/3 dei Vostri patrimoni (presumendo che si appartengano in comunione), pertanto in successione andrebbero divisi in parti uguali solo i restanti 2/3.
    Ma siete convinti che "l'altra" figlia sia così indegna ?.
     
  14. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    premesso che sono figlia che divide i genitori con due fratelli splendidi e madre di una figlia mi permetto di farti presente che il mondo è pieno di figli che, per indole, incontri, situazioni di vita etc si comportano in modo da giustificare in pieno l'estromissione dall'eredità.
     
  15. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Precisazioni

    ....... che però non puoi attuare!

    A robertobosco chiedo: un esempio su, diciamo, 210.000 €?
     
  16. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    infatti. ma se avessi una figlia simile farei in modo di non farle troavre un soldo. a costo di vendere tutto. perchè si sa che i contanti spariscono molto in fretta. ci sono le medicine, le analisi, le spese correnti..
     
  17. robertobosco

    robertobosco Nuovo Iscritto

    a CIA rispondo come segue:
    - A figlia prediletta
    - B figlia sgradita
    di 210.000 euro, con la donazione ad A di 1/3 pari alla quota disponibile pari a 70.000 euro, dovrà successivamente dividersi con la sorella B solo 140.000 euro in parti uguali.
    per cui alla fine A otterrebbe 140.000 euro
    B otterrebbe 70.000 euro
     
  18. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie, chiarissimo
     
  19. Gugli

    Gugli Membro Attivo

    per cia
    secondo me una possibilità ce l'avreste..
    andate
    vendete tutto il patrimonio conservando solo l'usufrutto
    e date tutti i danari alla figlia che secondo voi se lo merita...

    poi, prendetevi un pò di tempo
    mettetevi la mano sulla coscienza
    e domandatevi:

    'sei fossi in mia figlia riterrei giusto quello che noi genitori le abbiamo fatto?'

    semplice tutto qui.
     
  20. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    interpellata la figlia risponderebbe sicuramente di no. perchè ognuno ha mille modo per giustificare i propri comportamenti sbagliati. il problema non è quello che pensa la figlia, chiederselo è semplicemente inutile, è quello che io ritengo giusto. se di due figlie mi ritrovo vicina sempre e solo una, se una non mi saluta, mi impedisce di vedere i nipoti etc etc come succede ad una mia amica perchè dovrei farmi domande? come dici tu, vendo tutto, faccio sparire i soldi e che lei pensi pure ciò che vuole.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina