1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Cio

    Cio Membro Attivo

    Poniamo il caso di un Comune che ha deliberato l'esenzione TASI (0 x mille) relativamente agli altri immobili, differenti dalla prima casa. Egli dovrà pagare su questi solo l'IMU (e la TARI). Ma se questo altro immobile è locato (nel caso di specie un negozio) viene a cadere la famosa ripartizione locatore (dal 70 al 90 %) e conduttore (dal 10 al 30%) prevista dalla TASI, perchè tale ripartizione non è prevista per la IMU e quindi il conduttore non deve partecipare ad alcuna frazione di imposta.
    Chiedo conferma al ragionamento o motivate obiezioni
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se il comune ha deliberato 0% di tasi sulle seconde case (locate o sfitte o in comodato gratuito) non si deve fare alcuna ripartizione fra locatore e locatario perchè non c'è nulla da pagare. Saluti.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e neanche da dividere
     
  4. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    leggi bene in genere se il locale o l'abitazione è locata va pagata dividendo come hai detto.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    la tassa cosiddetta TASI per i locali locati non si paga?????????????????
     
  6. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Può certamente succedere, come accade nel tuo comune.
     
  8. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Decide il comune.
     
  9. Cio

    Cio Membro Attivo

    I locali locati rientrano nella fattispecie "altri immobili", al Comune non interessano se siano locati o no, ma solo se siano prima abitazione (non di lusso) o no ai fini TASI.
    MI confermate Casanostra ed Essezeta 67 ?

    Ma ricordati che gli esenti TASI hanno già pagato una bellissima onerosissima imposta che si paga IMU per quegli stessi locali locati a quegli stessi Comuni........forse il tuo stupore potrebbe svanire di fronte a questa scoperta.
     
  10. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sottoponi la domanda direttamente al Governo. Già c'è confusione con le tasse che abbiamo ora vorresti ripartire anche l'IMU.
    Ma scusa un attimo, tu sei locatore e pertanto incassi il canone di locazione che, presumo, copra integralmente tutti i i costi inclusa l'IMU. Perchè allora non chiedi una compartecipazione al costo dell'assicurazione della casa, dell'ammortamento dell'edificio, degli oneri finanziari sostenuti per un eventuale finanziamento o per il rifacimento del tetto ? Tutti costi che comunque avresti sostenuto o dovresti sostenere se l'immobile restasse libero per tua scelta o perché non riesci a trovare un locatario. L'IMU in ogni caso, rebus sic stantibus, la pagheresti comunque.
    La Tasi, almeno nelle intenzioni, ha un'altra natura legata a servizi resi dal comune come luci stradali, riparazioni, etc.
     
  11. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Alcuni Comuni fanno pagare la Tasi solo sulle prime abitazioni e pertinenze (nella maggior parte dei casi esonerate da IMU), altri comuni la fanno pagare sia alle prime case che anche alle altre abitazioni e altri tipi di immobili, altri ancora non fanno pagare la Tasi su nessun tipo di immobile ma magari hanno deliberato l'aliquota massima di IMU......
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  12. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Recanati e Porto Recanati sono tra i Comuni che hanno applicato la TASI alle sole abitazioni principali e pertinenze.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Recanati anche agli altri immobili per i quali l'IMU non si applica.
     
  14. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Velletri, visto che la tassazione IMU è al 10,6 per mille, ha così deliberato:
    Abitazione principale fino alla categoria A7 IMU esente, aliquota tasi 3,3 per mille detrazione per tutti 75€.
    Abitazione concessa in uso gratuito a figlio fino alla categoria A7 esenzione IMU fino ad una rendita catastale di 500€, in caso di rendita superiore si applica l'IMU sulla quota eccedente le 500€. Aliquota tasi 3,3 per mille con detrazione di 35€.
    Altri immobili (locati o no) IMU 10,6 per mille, tasi 0 per mille ripartizione conduttore locatore 10% 90%.
     
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Insomma esce l'IMU, ma entra a gamba tesa la TASI.
    Dovreste gridare allora:
    'Aridatece l'IMU, era più bassa!!!'
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La detrazione è di 70 euro. Con maggiorazione di 25 euro per ciascun figlio convivente (residente e iscritto anagraficamente), fino a un massimo di quattro, di età non superiore a 26 anni e fiscalmente a carico del soggetto passivo.
    Non solo al figlio. Ma a tutti i parenti in linea retta entro il primo grado.
    Se l'aliquota è zero, non c'è nessuna "ripartizione".
     
  17. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Scusa l'errore confermo 70€ di detrazione
     
  18. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Art. 36 comma 2 della delibera, a prescindere l'aliquota intanto è stata deliberata una ripartizione 10/90 fra utilizzatore e proprietario, se poi l'aliquota tasi è 0% vuol dire che non c'è da pagare nulla. Sono le sottigliezze della burocrazia,
     

    Files Allegati:

  19. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Anche qui hai ragione parenti in linea retta di 1° grado genitori figli, figli genitori.
     
  20. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Anche qui hai ragione parenti in linea retta di 1° grado genitori figli, figli genitori.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina