1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. Un quesito sugli addebiti dei consumi di acqua in un condominio (per le u.i. e per i servizi comuni) e, forse, anche in un'abitazione indipendente. Vorrei sapere se le aziende fornitrici (comunali o meno) di acqua pongono nel contratto il consumo minimo fatturabile, insomma un numero di metri cubi che, li consumi o meno, li devi pagare.
    Grazie delle risposte.
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Nella mia zona no; ma è irrilevante; farà meglio e prima rivolgendosi all'Ente della zona in cui intende "operare".
     
  3. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo l' affare "acqua" è uno di quelli che più scatena gli appetiti dei gestori. Io sono in contestazione con ACEA da circa 8 anni per l' identico problema per una casa di montagna in cui veniva (a mio suocero, deceduto) imposto il consumo minimo fatturazione pari a 108 mc annuì. Due contestazioni sono stata portate da me.
    La prima è che tale imposizione è un "incentivo" allo spreco di risorse idriche. Infatti, posso anche lasciare il rubinetto di casa aperto fino al consumo di 108 mc., tanto li avrei pagati comunque.
    La seconda è che la Cassazione, in una sentenza di qualche anno fa aveva vietato l'imposizione in bolletta del consumo presunto da conguagliarsi eventualmente poi con quello effettivo. Sancendo così un principio logico e "normale" in un paese che, a quanto pare, "normale" non lo è proprio. Il principio che ognuno deve pagare in base ai consumi effettivi e non ad altri. ACEA ha continuato a ignorare queste osservazioni e continua ad emettere fatture comprendendovi sempre il minimo consumo fatturabile. Ed io continuo a contestarle. Però non sono solo. Nella zona è attivo un Comitato per l'acqua pubblica molto presente e combattivo, tant'è che nonostante le morosità (presunte) abbastanza vistose ed in alcuni casi ultradecennali, ACEA non ha ancora staccato nessuna utenza. Segno che tanto sicura delle sue tesi non deve esserlo, se no credo che sarebbe già partita con intimazioni, distacchi ed equitalia o no?
    Fatta questa lunga ma doverosa premessa, dovresti contattare uno dei Comitati presenti in ogni zona. A Roma ne troverai magari più di uno. Sono i Comitati, benemeriti, che proposero i referendum insieme ad alcuni partiti (IDV-M5S-SEL ecc.) e che ottennero un consenso schiacciante. Il resto è noto. Tutti i governicchi seguenti hanno cercato di sminuire la portata storica di quei referendum per mantenere la "greppia" (pardon, l'abbeveratoio...) ai soliti noti che poi vediamo balzare agli onori delle cronache (nere) per corruzione, tangenti, nepotismo sfrenato, dilapidamento di denaro pubblico e chi più ne ha, più ne metta...
     
    A quiproquo piace questo elemento.
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E' un punto cruciale. Un presidente del CdA dell'ACEA di Roma fu il noto Enrico (detto Chicco) Testa, presidente di Legambiente! Forse gli dissero "Senti, noi ti mettiamo qui, quindi ti diciamo noi quello che devi fare!". Pecunia non olet.
     
    Ultima modifica: 30 Marzo 2015
    A quiproquo piace questo elemento.
  5. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Che fosse presidente di Legambiente, non mi risulta visto il suo passato da presidente dell'Enel (quando ci lavoravo anch'io....) e che mise ad A.D. dell'Ente un noto "tagliatore di teste" quale Franco Tatò che ridusse il personale da 112000 unità a 75000 nell'arco di 2 anni con conseguenze facilmente immaginabili dal punto di vista dei carichi di lavoro e della sicurezza dove parliamo di energia elettrica, di centrali, di linee a 380-220-150, 60Kv; di sottostazioni di trasformazione dalle alte tensioni ( i già detti 380-60Kv) alle medie tensioni (24 e 20Kv) da queste alle cabine di trasformazione (24Kv-380/220Volts) fino ai contatori di casa. Parliamo di questo e non di venditori di caldarroste...... In compenso vi fu un massiccio ricorso ad appalti esterni (ma và?) Poi il Chicco nazionale fu convinto nuclearista ed ora produttore di pannelli solari. Insomma, una vita all'insegna della coerenza! Coerenza, sicuramente non nelle scelte di posizione sulle fonti energetiche ma sicuramente sull'occupazione di poltrone e di ricche prebende.
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ecche qua: Chicco Testa - Wikipedia
    Ora ti dovrebbe risultare.
     
  7. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ora mi risulta. Come mi risultano, a qu esto punto, tutte le giravolte compiute da costui, campione planetario di incoerenza morale ma di alta coerenza "pecuniaria" ....
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ma si devono pagare queste imposizioni o no, questo è il problema di tutti i proprietori delle seconde case
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Socrate, che per questo ci bevve la cicuta, direbbe (lui non scrisse nulla, scrisse per lui Platone, che aveva la licenza elementare):
    "Sì, perché lo dice la legge. E però, se la legge è ingiusta, cambiamola".
     
  10. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Con questo principio continueremo sempre a subire in virtù del principio socratico del "paga e protesta". Oggi, con questi farabutti al potere paghi, paghi e strapaghi. Quando protesti, per bene che vada godranno della prescrizione. Allora, quando fanno delle leggi a loro esclusivo favore bisogna subito protestare E SENZA PAGARE!!! E per rispondere a Adimecasa, l'unica cosa possibile, oggi, è quella di coalizzarsi. Più siamo, più difficile sarà per lor signori metterci sotto. Lo diceva Gaber: "libertà è partecipazione". Iscrivetevi ai forum dell'acqua pubblica, partecipate, e.....per citare un altro: "....Resistere! Resistere! Resistere!!!"
     
  11. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Puoi sempre protestare anche quando non devi pagare immediatamente: ossia protesti per ingiustizie fatte ad altri. E poi la pigrizia mettila da parte, ad esempio quando il treno arriva in ritardo e non ti va di scrivere nel registro dei reclami (sta vicino alla biglietteria, a Roma Termini e altrove).
     
  12. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il che non è davvero il mio caso. Infatti, come ho detto, sono in contestazione con ACEA. E poco tempo fa lo sono stato con ENEL. E con l' amministratore del Condominio, e con. ......insomma, qualcuno penserà che io sia un rompiglioni, altri invece che faccio bene, ma in definitiva, non mi faccio mettere i piedi in testa da chicchessia. In ossequio al motto: "...quando sei martello, batti. Quando sei incudine, stacci. "
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Può essere, ma tu lo fai per difendere i tuoi diritti. E' quando ti dicono bravo che ti devi invece preoccupare: in questo caso devi pensare che ti stanno fregando o ti hanno già fregato. Mena, mena senza pietà per difendere i tuoi diritti. Chi amministra amminestra, di solito. Peccato che Stefano Rodotà non sia stato eletto nostro Presidente!
     
  14. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Già. Ed inoltre, sempre per nostra sfortuna, o meglio per colpa di Napolitano, abbiamo avuto Monti, Letta e Renzi. Presidenti di un governo illegittimo, mai eletti dal popolo come tutto il Parlamento. Siamo messi proprio male. ......
     
  15. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che pizza! Certe volte penso al referendum del '46 e che al Quirinale stava meglio una Margherita che una Napolitano.
     
  16. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per la serie: "si stava meglio quando si stava peggio. ..."
     
  17. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il deratano poltronifico...SI'...Quiproquo.
     
  18. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il signor S.Rodotà ha ideato...contribuito...firmato...una legge mostro per una piccola "ragione" che alla stragrande maggioranza dei cittadini neanche li sfiora...Milioni di fogli giornalieri (miliardi annuali) inutili e pesantissimi da archiviare con un costo
    spaventoso per le finanze di uno stato già straccione di suo...Io lo condannerei...omissis...Certamente non lo premerei con la Poltrona
    più alta. Sono leggiadramente inc....to...perchè bastava prevedere
    una semplice frase da apporre in calce al documento...qualsiasi
    documento...(ospedali...assicurazioni e contratti in genere...ecc...)
    Quiproquo.
     
    A sferbon e Dimaraz piace questo messaggio.
  19. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Forse mi sfugge qualcosa. A che cosa ti riferisci? Che cosa ha ideato, contribuito, firmato Rodotà?
     
  20. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Forse QuiProQuo si riferiva alla carica di Presidente dell' Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.
    Non mi risulta fosse l' autore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina