1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. francescoam

    francescoam Nuovo Iscritto

    Ieri è venuto il tecnico del comune a fare le fotografie alla porta finestra del mio terrazzo a livello, a seguito di esposto del proprietario del box sottostante il terrazzo, per verificare l’ampliamento della finestra in porta finestra avvenuto circa 60 anni fa ad opera del proprietario del palazzo il quale circa nel 1952 aveva edificato il box e sopra aveva predisposto il terrazzo.
    Dal 1953 nell’appartamento con il terrazzo ci ha abitato mia nonna con i figli, in affitto, quindi nel 1977 l’ha comprato mio zio e nel 1980 l’ha riacquistato mio padre.
    Sia su ambedue i rogiti che sul regolamento di condominio viene citata la presenza del terrazzo e nessuno ha mai sospettato alcuna irregolarità.
    L’attuale proprietario, da circa 8 anni, del box lo scorso anno fa presente che il terrazzo non è accatastato e non risulta nei progetti edilizi.
    Faccio i controlli al catasto e in effetti non risulta, poi vado al Comune a verificare i progetti edilizi ma risulta solo una variante del 1959 dove veniva denunciata la costruzione del box da parte del proprietario dello stabile. La posizione del box però non è come appare nella realtà ma lo stesso risulta spostato di circa 4 mt.
    A settembre scorso ho fatto accatastare il terrazzo poiché l’architetto da me contattato per risolvere la questione ha detto che per questa situazione bastava accatastare il terrazzo come lastrico solare e non era necessario fare la DIA in sanatoria.
    Dagli ultimi colloqui avuti con i tecnici del Comune quindi il box ora risulta difforme dal progetto edilizio, come posizione, e l’ampliamento della finestra in porta finestra e la presenza del terrazzo non
    risultano affatto.
    Quali conseguenze ci potrebbero essere ora e come si potrebbe risolvere la questione?
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    se le difformità riscontrate sono conformi alle prescrizioni dello strumento urbanistico si può procedere alla sanatoria. contatta un tecnico per risistemare la questione.

    se ti occorrono ultriori info non esitare a chiedere, e cmq stai tranquillo!!!

    saluti
     
  3. 00luna

    00luna Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Buongiorno
    Avrei bisogno di 1 informazione simile a quanto ho letto nella tua risposta ad un altro utente, in pratica io ho 1 locale in vendita, uso garage/deposito di circa 50mq che sto vendendo, ma per il fatto che è un po' grande sto avendo fiddicoltà.
    Così ho pensato di frazionarlo, quello che vorrei sapere è questo:
    ha 1 ingresso grande, a fianco ha 1 finestra di circa 150cm x 120cm, potrei portare l'apertura della stessa fino a terra? (sono 110cm da terra)Così da creare 1 nuovo ingresso?
    Come dovrei procedere?
    Premetto che il locale è in un cortile condominiale, prima di consultare 1 tecnico vorrei sapere quali sono le procedure da avviare.
    Grazie
    :fiore::fiore::occhi_al_cielo:
     
  4. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    denuncia di inizio attivita' per tutto quanto. parere condominiale per quanto riguarda la demolizione del parapetto della finestra e successivo frazionamento del locale. successivamente nuovo accatastamento.

    saluti
     
  5. francescoam

    francescoam Nuovo Iscritto

    Ma il Comune potrebbe irrogare una sanzione o basta fare una DIA ? E l'entità della multa quanto potrebbe essere considerando che l'appartamento è di 60 mq e il terrazzo di 12 mq? Inoltre per la DIA è necessario il parere del Condominio ? Il fatto che siano passati circa 60 anni (la fotografia meno recente che ho però è del 1967) può influire positivamente? La proprietà del terrazzo è comunque garantita visto che è presente sui rogiti oppure il proprietario del box potrebbe impedirmi di utilizzare il terrazzo?
    Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina