• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

estanzia

Nuovo Iscritto
Essere proprietari di case in Italia è davvero una fregatura. Per costruirla o comprarla, a parte il costo, si pagana una barca di tasse. Se poi decici di fittarla quantomeno devi versare il 30% del canone in IRPEF. Quello che rimane, alla fine della locazione, bisogna vedere se basta per rimetterla a posto considerato che gli inquilini non sempre sono attenti alla proprioetà altrui. Questo se si è fortunati a trovare inquilini che pagano. L'ultima beffa è che in caso di risoluzione del contratto se l'nquilino non ha pagato le utenze i fornitori gas luce e acqua pretendono il pagamento da chi subentra, che il più delle volte è il proprietario. E giusta questa cosa? Se l'inquilino per un mese o due mesi non paga perchè non si provvede subito a richiedere il pagamento?
 

matteoraggi

Nuovo Iscritto
Se si hanno molti immobili si, puo' essere dura, se invece si affitta una stanza della propria casa, in stile bed and breakfast, puo' essere un'ottim omodo per arrotondare.
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Io comunque preferisco essere proprietario. Purtroppo non lo sono per molti immobili:rabbia:
 

ralf

Nuovo Iscritto
in effetti penso sia meglio avere alcuni appartamenti,danno indubbiamente dei problemi però....
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Gestire un patrimonio immobiliare, fosse anche di solo un mini appartamento, è un lavoro vero e proprio. Ha ragione Estanzia a denunciare i mille rischi che si annidano in un rapporto di affittanza. Come in tutte le cose bisogna dedicarsi con tutte le proprie energie, essere al corrente di tutti i quadri di riferimento legislativo, avere esperienza e un po' di autorevole determinazione. Il valore degli immobili sono oggi cifre importanti, la loro resa non è trascendentale ma in riferimento ad altri impieghi finanziari, interessante. A questo punto bisogna finalizzare al meglio tutti gli aspetti.
L'acquisto, la conoscenza delle Leggi e delle agevolazioni, selezionare conduttori affidabili, svolgere un'attenta azione di vigilanza, essere disponibili a spendere, quando l'immobile lo richiede.
Un appartamento ristrutturato con decoro, indurrà, il conduttore, a rispettare l'immobile. Una casa depauperata, con magagne, spesso suscita la reazione di frustrazione del conduttore. La cornice di questa situazione è la tempestiva e vigile azione del locatore con gli strumenti della fidejussione, con l'azione legale, se serve, in casi estremi. Naturalmente le persone devono mettere del loro e imporre un codice di rispetto e collaborazione.
Tutte le fatiche sopra elencate, sono sproporzionate per un rapporto locatizio di pochi euro al mese, sono ben ripagati per un rapporto locatizio di migliaia di euro.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto