1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Inps, Agenzia delle Entrate ed Equitalia incrementano la somma recuperata dall’evasione


    FTAOnline News Milano, 11 Feb - 10:46
    C’è qualcuno in Italia per cui il 2010 – crisi o non crisi – è stato un anno molto fruttuoso: Agenzia delle Entrate, Inps ed Equitalia, che, come hanno sottolineato nel corso di una conferenza stampa tenuta a Roma nei giorni scorsi, hanno ottenuto buoni risultati nella lotta all’evasione.

    Un 2010 dal raccolto abbondante
    Nel complesso, tra tasse, imposte e contributi, nel corso del 2010, l’azione di contrasto all’evasione condotta da Fisco, Inps ed Equitalia ha fruttato 25,5 miliardi di euro.

    La somma più rilevante è quella recuperata dall’Agenzia delle Entrate, che ha sottratto all’area dell’evasione 17 miliardi di euro (10,4 miliardi da controlli formali e recupero dell’evasione fiscale, + 15% rispetto al 2009; 6,6 miliardi di euro relativi a minori crediti d’imposta tributari utilizzati in compensazione al 2009).

    Niente male, e decisamente in crescita rispetto al 2009 (+12%), anche il raccolto dell’Inps, che da verifiche sulla situazione contributiva degli italiani ha recuperato 6,4 miliardi di euro.

    Non secondario, infine, il ruolo di Equitalia. L’agenzia di riscossione, oltre ad avere contribuito attivamente ai risultati raggiunti da Agenzia delle Entrate e l’Inps, ha riscosso tributi per 1,9 miliardi di euro (+19% rispetto al 2009) per conto di enti statali e locali.

    Reazioni soddisfatte
    I risultati hanno provocato reazioni soddisfatte tra gli addetti ai lavori. Commentando i numeri relativi 2010, Attilio Befera, direttore dell’Agenzia delle entrate, ha detto: “L'azione condotta dall'Agenzia delle entrate ha potuto realizzare e consegnare al paese, questi risultati sempre più significativi, grazie al lavoro di tutte le strutture. Si tratta di risultati importanti che derivano dalle azioni e dall'attività di recupero dell'evasione, condotta in modo sempre più puntuale e rigoroso. Resta comunque quale priorità il cambio dell'atteggiamento culturale nei confronti di chi evade”.

    Evasione: crescono i capitali recuperati - Borsa Italiana
     
  2. nuoviorizzonti

    nuoviorizzonti Membro Attivo

    Professionista
    peccato che queste priorità riguardino solo una parte di italiani "evasori" (non dico altro)
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se sono stati scoperti sono evasori, se la fanno franca sono galantuomini, ma sempre evasori sono ciao:daccordo:
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credevo che si chiamasse Attilio. Forse la "g" era sconosciuta al fisco.
     
  5. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ho corretto il refuso....:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina