1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. nad

    nad Membro Attivo

    buona giornata a tutti chi sa chi mi può aiutare! il nostro condominio è composto da 2 edifici uniti a piano terreno dall'ex casa custode ed un cortile,
    l'ingresso dell'intero condominio è su una via (A), attraversando il cortile si accede all'altro "corpo" (B) di casa che affaccia su di un'altra via.
    ora dovremmo rifare la facciata d'ingresso (A)e l'amministratore ha asserito che dobbiamo partecipare alle spese tutti (A+B), mentre se facciamo la facciata (B) sull'altra via , il corpo su strada d'ingresso(A) non è tenuto a pagare le spese.quindi rimarrebbero a totale carico (B).
    ma se il numero civico è unico i due corpi di fabbrica non hanno discontinuitò almeno a piano rialzato è possibile che debba essere applicata questa regola
    grazie per l'aiuto
    nad
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Da come descrivi si tratterebbe di un supercondominio, o quantomeno di un condominio a cui si dovrebbe applicare il 3° comma dell'articolo 1123 del Codice Civile cioè;
    - Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condomini che ne trae utilità.
    Praticamente dovrebbe esser già stabilito così dal Regolamento Condominiale, ma in mancanza di una normativa condominiale, non vedo altre soluzioni, cioè ogni edificio sosterrà le spese per le facciate del suo stabile, mentre per quello comune (casa del custode) sarà comune a tutti due gli edifici.
     
  3. nad

    nad Membro Attivo

    grazie per la risposta, non è un supercondominio noi abbiamo solo l'androne in comune (è il nostro passaggio che serve per accedere alle altre 2 scale)
    secondo legge la prima scala dovrebbe pagarsi la sua facciata con androne comune e noi dovrenmmo pagarci la nostra.
    dimmi se ho capito giusto

    ma la richiesta è che, siccome l'androne è nella facciata vorrebbero che anche noi pagassimo quella facciata, mentre per la nostra che da sull'altra via e non ha ingressi comuni,dovremmo pagarla solo noi.
    a rigor di logica e forse non di legge se due facciate del medesimo condominio si affacciano su due strade diverse, anche se l'ingresso è da una parte sola, tutti dovremmo pagare per tutto sia la facciata con l'ingresso principale che la facciata che non ha ingresso ma si affaccia anch'essa su una via.
     
  4. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se è un solo blocco si, ma se come avevo immaginato i blocchi (stabili) erano due indipendenti vale la regola dell'art. 1123 cc 3° comma.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina