1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. vdimeo

    vdimeo Nuovo Iscritto

    ciao a tutti,
    mi sono appena iscritta al vs forum, in quanto durante le mie ricerche sono capitata sul vs sito. in realtà, dopo un po' di studio mi sono resa conto che l'attività che fa per me non è quella del bed and breakfast, ma quella dell'affittacamere, in quanto non risiedo nell'appartamento che dovrei destinare all'attività. qualcuno può darmi qualche informazione?
     
  2. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    quale informazione in particolare ? ?
    se posso ti aiuto volentieri, mettendo a tua disposizione le mie esperienze del 2008

    ho un piccolissimo affittacamere dal 2008
    clicca sslla casettina sotto il mio avatar per vedere il sito

    cordiali saluti marco
     
  3. vdimeo

    vdimeo Nuovo Iscritto

    Grazie mille per la disponibilità. Sto cercando di capire come impostare l'attività. Intanto ho
    cominciato a studiare come distribuire l'appartamento: vorrei ricavare 2 camere matrimoniali
    con servizio annesso ed una terza con servizio di pertinenza ma non in camera. Avrei pensato
    inoltre di lasciare un angolo cucina all'interno della stanza per la colazione. Vista la tua
    esperienza hai consigli da darmi? intendo di tipo organizzativo e gestionale.
    So che devo aprire la partita IVA e probabilmente aprirò anche una società. Ma poi, se voglio
    organizzare un'altra attività similare in un'altra struttura potrò utilizzare la stessa società?
     
  4. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Salve,
    ti posso dare indicazioni e prescrizioni della regione Piemonte, devi visitare il sito della tua regione, provincia e comune per sviscerare eventuali leggi e prescrizioni particolari
    in Piemonte le camere devono avere metrature minime sia le singole che le matrimoniali come pure i bagni , stessa cosa vale per le altezze minime 2.70 per le camere 2.40 per i servizi
    in Piemonte per gli affittacamere (al contrario dei B&B) e' vietato lasciare a disposizione degli ospiti una cucina a fuochi liberi, io ho aoptato per un'angolo cottura dotato di frigorifero, macchinetta caffe' espresso forno e doppia piastra elettrica diam 14 + 21cm e una dotazione minima di stoviglie
    In Piemonte occorre presentare domanda all'ASL contenente planimetria quotata con sezione riportante le altezze , copia del bollettino con i diritti pagati relativi alla richiesta di sopralluogo dell'ASL , successivamente al controllo positivo si ottiene l'autorizzazione , occorre effettuare la comunicazione alla regione e al comune e all'APT competente, con allegati i listini prezzi che devono essere presenti in ogni camera e vanno confermati o variati entro ottobre di ogni anno per l'anno successivo
    In Piemonte entro il 10 di ogni mese occorre collegarsi al sito della regione ed effettuare la compilazione on line del modello TUAP delle presenze mese precedente suddiviso per persone, giorni e proveninze degli ospiti se italiani per regione se stranieri per nazione
    In Piemonte ad ogni arrivo occorre presentare entro 24ore dall'arrivo il moduletto di comunicazione alla pubblica sicurezza con i dati dei documenti d'identita' degli ospiti (consegna alla stazione di carabinieri del comune dove e' ubicato l'Affittacamere) ultimamente alcune questure si sono informatizzate ed e' possibile comunicare i dati via internet
    io ho aperto una ditta individuale che non potendo rientrare tra i "minimi" dato che detiene la proprieta' di un bene strumentale di valore superiore al limite dei 15000euro, deve tenere la contabilita' IVA (registri IVA e liquidazione trimestrale, comunicazione annuale entro febbraio, elenco cronologico dei costi (tipo prima nota) e denuncia annuale insieme all'UNICO e studi di settore) attenzione alla posizione INPS (non necessaria se hai un lavoro dipendente prevalente) ed alla posizione INAIL (calcolo annuale delle ore impiegate nell'ativita' e pagamento della differenza di rischio rispetto all'eventuale lavoro dipendente prevalente)
    ICI - TARSU ecc

    Organizzazione... come hai visto ho un micro affittacamere , lo gestisco in economia, come pulilzie, lavaggi biancheria e contabilita', e per quanto riguarda la promozione mi affido esclusivamente a siti gratuiti di annunci, blog, forum ecc
    riuscendo a mantenere prezzi contenuti che mi garantiscono una discreta affluenza,
    Inoltre nei periodi "turisticamente morti" affitto mensilmente (mai oltre i 6 mesi consentiti) a lavoratori occasionali (supplenti, infermieri, badanti, montatori, rappresentanti, lavoratori occasionali/stagionali ecc) a studenti (universitari, fuori corso, stagisti, x aggiornamenti professionali, ecc) o x motivi vari, (provvisoraiamente a neo divorziati oppure giovani coppie in cerca di un'alloggio abitativo, giovani che vogliono provare una breve esperienza di indipendendenza dai genitori,ecc.)

    Molto interessante anche per me avere risposte relative alla tua ultima domanda sulla possibilita' di possedere e gestire, come societa', altri affittacamere in altre strutture o altri comuni (in Pemonte non e' possibile alle persone fisiche)

    in bocca al lupo x la tua nuova ativita' :daccordo: :ok: :fiore: Marco
     
    A effemme8 piace questo elemento.
  5. vdimeo

    vdimeo Nuovo Iscritto

    Grazie mille
     
  6. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    di nulla se hai altre domande ....scrivi :daccordo:

    Aggiunto dopo 1 :

    e se sono stato utile clicca su "mi piace" ciao Marco
     
  7. MOKA

    MOKA Nuovo Iscritto

    affittacamere e somministrazione alimenti

    Buongiorno a tutti,
    sono nuovo del forum e scrivo perchè ho intenzione di aprire un affittacamere in piemonte. Visto che purtroppo penso di non riuscire a campare solo con l'affitto delle camere ho intenzione di arrotondare con la somministrazione di alimenti: colazione, pranzo e cena. So che posso somministrare solo alle persone alloggiate ma non riesco a capire quali sono effettivamente i requisiti igienico sanitari e le caratteristiche tecniche che deve avere una cucina, tenendo conto che mi hanno detto che posso utilizzare la mia cucina di casa...anche se sono molto dubbioso.... Inoltre ho anche una cucina esterna comprensiva di barbeque...posso utilizzarla?
    Qualcuno sa aiutarmi?
    grazie mille saluti
     
  8. effemme8

    effemme8 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ciao @Marco Costa,
    sei ancora "in attività" ?

    mi sei stato segnalato come "esperto" di affittacamere ma debbo inoltrare richiesta di persona che possiede solamente MAIL (non è iscritta propit.it) : posso riportare qua la questione, o meglio se faccio scrivere sulla mail della "tua attività" ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina