1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cec

    cec Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Sto raccogliendo tutta la documentazione per la presentazione della successione e relativo pagamento imposte all' ADE per la quale c'è un anno dal decesso. Sono già 45 gg. che ho consegnato l'atto notorio alla banca e non ho ancora la sussistenza.... chiedo: per la voltura dei beni (terreni e fabbricati) ancora intestati al defunto e da girare agli eredi che tempi ci sono? E' una fase successiva ed indipendente dalla dichiarazione di successione? Nel caso in cui gli eredi (moglie e 2 figli) si accordino per una divisione non 33% dell'attivo ma ad esempio X una casa, Y altra casa, Z terreni + c/c (tutti comunque di pari valore) quale procedura è consigliabile seguire? Sono già stata dal notaio per un primo incontro ma gradirei vostri consigli in merito. Grazie
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per le volture dei fabbricati, dopo la presentazione della denuncia di successione, ci sono 30 giorni di tempo per presentare la domanda di voltura. Ma le sanzioni sono così blande che molti (come me) le presentano a tempi ormai abbondantemente scaduti.
    Se ai beni oggetto della massa ereditaria sono attribuiti uguali valori, non c'è problema. Se gli eredi sono d'accordo si intestano ciò che gli aggrada di più indicandolo già nella denuncia di successione.
    Se temi che la banca ti faccia tardare -oltre l'anno consentito- il deosito della denuncia di sucessione hai due strade: far inviare alla banca stessa un'intimazione da un avvocato caricandogli le eventuali sanzioni che pagherai per denuncia di successione tardiva, oppure, presenti la dichiarazione con i dati che hai a disposizione (terreni e fabricati ecc. ecc.) ed in secondo tempo presenterai una dichiarazione integrativa relativamente alla sussistenza bancaria.
     
    A rita dedè, cec e manuela311980 piace questo elemento.
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Nella successione legittima vanno indicati tutti gli eredi, aventi diritto, senza le quote di competenza e tutti beni del de cuius, caduti in successione. Mentre in quella testamentaria vanno riportati gli eredi indicati nel testamento, che va allegato, e gli immobili legati a ciascuno nel rispetto delle disposizioni testamentarie. la successione va presentata entro l'anno. Con la domanda di voltura i beni vengono intestati in catasto agli eredi.
     
    A rita dedè e cec piace questo messaggio.
  4. Pinocad

    Pinocad Membro Junior

    Professionista
    La procedura dovrebbe essere la seguente: Fai la successione senza specificare i beni che andranno a tizio e a caio, in quanto essendo una successione per legge (mi sembra di aver capito che non c' è testamento) le quote si dividono per legge e cioè 1/3 al coniuge e gli altri 2/3 divisi tra i 2 figli (se ci fosse stato il coniuge e un solo figlio 1/2 a testa) poi fai la voltura in catasto e in ultimo vi recate dal notaio per attribuire i vari immobili a piacimento degli eredi se sono tutti sono d' accordo non c' è problema.
     
    A rita dedè piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina