• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

carlatormen

Membro Attivo
Proprietario Casa
buongiorno, mio figlio di 27 anni da poco laureato, ha avuto alcune richieste per delle consulenze nell'ambito pubblicitario, ricerche di mercato. Sapevo che se non raggiunge i 2800 € potrebbe essere ancora a mio carico.
Sicuramente (almeno si spera) le cifre saranno più alte, come si deve fare?
Ricevute con ritenute d'acconto ? Sino a che cifra si può arrivare ? E' indispensabile prendere una partita IVA ? Iscrizione obbligatoria all'INPS ? Non c'è un tetto da non superare senza avere la partita IVA ? Grazie per i consigli che mi darete. Buona serata Carla
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
La risposta cambia in funzione di quello che sarà il totale percepito tranne che per un particolare: per essere "lavoro occasionale" deve essere svolto con dei limiti ben precisi.
In tal caso potrà "limitarsi" a rilasciare una ricevuta su cui applicare una Marca da Bollo e subire una Ritenuta di Acconto.
 

carlatormen

Membro Attivo
Proprietario Casa
buongiorno, quindi si può iniziare col fare una ricevuta con marca da bollo, subire la ritenuta d'acconto e a fine anno fare una denuncia dei redditi senza aver preso una partita IVA? C'è un limite oltre al quale devo prendere la partita IVA? Ossia io vedo a luglio che ho già fatto ricevute per 12.000 € cosa faccio ? Grazie a tutti
 

carlatormen

Membro Attivo
Proprietario Casa
scusate, quindi raggiunti i 5000 € prendo la partita IVA continuo a fatturare (si spera) e quando farò la denuncia dei redditi mettero quelli da partita IVA e aggiungo i primi 5000€ . Ho capito bene?. ancora grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Le questioni "generali" le ho spiegate...tutte le variabili i "se" ed i "ma" impongono che ti rivolga ad un commercialista "vis a vis" .
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
buongiorno, mio figlio di 27 anni da poco laureato, ha avuto alcune richieste per delle consulenze nell'ambito pubblicitario, ricerche di mercato.
apre la PIVA e lavora con il regime fiscale forfettario che lo esenta fino a 60.000 € di calcolare l'IVA e lo scorporo della ritenuta d'acconto.
Agenzia delle Entrate - Schede - Regime agevolato forfettario - Modalita di accesso al regime
Regime forfettario 2019: come accedere, uscire e regole per passaggio
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto