1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pellinoalessandro

    pellinoalessandro Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Abito a pochissii metri dai binari della ferrovia Cumana a Napoli, a parte lo sferragliare dei treni (rumorosissimo) quando passano davanti al mio balcone azionano delle sirene ad altissimo volume che provocano dolori lancinanti alle orecchie ed alla testa. Si può fare qualcosa?
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si, trasferirti a qualche km. di distanza|
     
    A Gianco e PASQUALE1974 piace questo messaggio.
  3. pellinoalessandro

    pellinoalessandro Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Deficiente anziché no, vero Alberto Bianchi?
     
  4. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    non so come gli abitanti che hanno circondato il GRA di Roma abbiano ottenuto che Anas montasse delle barriere antirumore. Queste a dire il vero ci sono anche su alcuni tratti autostradali quando questi passano abbastanza vicini ai centri abitati. Certo è che i presupposti giuridici per costringere l'ente gestore delle ferrovie a mettere queste barriere ci potrebbero essere. Tuttavia mi sembra che la Cumana non sia in condizioni finanziare tali da affrontare spese del genere: potresti trovarti nella situazione che, avendo avuto piena soddisfazione dal giudice, la parte soccombente non prenda le dovute contromisure per ridurre la produzione del rumore per mancanza di soldi.
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  5. pellinoalessandro

    pellinoalessandro Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie, m'informerò.
     
  6. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    per quanto riguarda la ferrovia, nella mia zona conosco parecchie persone che vivono molto vicino alla linea delle FNM (Ferrovie Nord Milano) e sono tutti d'accordo che dopo un periodo il rumore del treno non da più fastidio, ci si abitua, forse non sferraglia più di tanto ma potebbe essere che tu ti abitui, le sirene invece penso potrebbero essere un problema, si tratterebbe di capire se l'utilizzo di queste è momentaneo o sarà così per sempre
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nella zona in cui vivo, una persona ha costruito una quadrifamiliare nel terreno confinante con un laboratorio di marmi che esisteva già da 50 anni..
    Dopo un po' di tempo che la quadrifamiliare è stata occupata, i titolari del laboratorio hanno cominciato a ricevere lettere di avvocati e minacce perchè disturbavano i vicini con il rumore abbastanza forte dei loro macchinari, rumore che si protraeva da decenni (nei dintorni precedentemente non vi abitavano altri se non i titolari stessi) senza disturbare nessuno.
    Presumo che il laboratorio, dopo cause, abbia avuto ragione visto che i macchinari continuano il loro lavoro e non sono state realizzate barriere antirumore...
    Ma chi ha costruito l'immobile residenziale, invece di lamentarsi, non ci poteva pensare prima?? Sapeva già a cosa andava incontro..
    A buon intenditor....
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  8. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Presumi male. Può darsi che i disturbati a fronte di misurazioni tecniche, quelle che per loro erano forti rumuri sono rumori che rientrano nella tolleranza: ci sono delle tabelle di esposizione al rumore per gli operai che non devono essere superate. Queste tabelle impongono limiti di esposizione più restrittivi rispetto a quello che si percepisce al bordo del confine di proprietà. Pertanto la causa non è stata neanche intentata oppure hanno avuto torto. Ma questo indipendentemente dal fatto che il produttore del rumore esisteva prima dell'arrivo dei confinanti.
    L'aeroporto di Bresso (MI), storica aviosuperficie (risale alla prima guerra mondiale) industriale si trovava vicino alle Officine Breda è stato praticamente chiuso e trasformato per i voli leggeri e per gli elicotteri perché i comuni confinanti con la pista di atterraggio hanno incominciato a lottizzare i terreni ed a costruire edifici. Qualche costruttore ha disatteso i limiti di altezza costruendo uno o due piani più del consentito: ha ottenuto la sanatoria. I comuni anzichè vigilare hanno accondisceso ed alla fine per questioni di sicurezza degli abitanti hanno ottenuto di ridurre l'attività di volo.
    La stessa fine l' ha fatta l'aeroporto di Centocelle a Roma che era militare.
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ubi maior.......Come si chiamavano questi costruttori ? Berlusconi, Caltagirone, Ligresti, Impregilo, Astaldi, etc.etc ?
     
    A PASQUALE1974 e bolognaprogramme piace questo messaggio.
  10. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Oltre ai bla bla bla penso che una raccomandata con diverse firme indirizzata alla cumana poterà almeno ad evitare l'uso della sirena per i tram tram dei treni quello potrà avvenire dopo che avranno più soldi
     
    A bolognaprogramme piace questo elemento.
  11. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Bisogna vedere se la situazione è peggiorata rispetto al momento in cui la casa è stata acquistata. Ci sono laboratori privati o pubblici che fanno le rilevazioni sonore e possono verificare l'eventuale degrado della situazione rispetto al momento dell'acquisto della casa.
     
  12. casanostra

    casanostra Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si ma vorrei capire se sono le case ad essere state costruite troppo vicino alla ferrovia in barba a leggi e normative e successivamente sanate o la ferrovia è stata costruita in periodi successivi alle case preesistenti.
     
  13. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    E' chiaro che se la casa è abusiva non si ha titolo a nulla, se non all'abbattimento. Un po' come succede per la valle dei Templi in Sicilia o per le abitazioni costruite alle pendici del Vesuvio. In tale eventualità conviene tacere e... lasciar parlare la ferrovia (lo sferragliamento).
     
  14. pellinoalessandro

    pellinoalessandro Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La casa non è abusiva ed è stata costruita prima della ferrovia.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 9 Luglio 2014
  15. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Allora è il caso di rivolgersi ad un avvocato per poter far valere il diritto alla giusta quiete.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina