1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pollonpollon

    pollonpollon Nuovo Iscritto

    Salve ho tutti,
    sto per affittare un appartamento a Milano ad una signora con un contratto regolare 4+4.
    Verbalmente la signora mi ha detto che va bene fare la fideiussione bancaria, mi ha detto che non ci sono problemi in quanto e' proprietaria di diversi immobili.
    Ma prima di formalizzare il tutto volevo chiedervi un parere in merito.

    1) So che esistono due tipi di fideiussioni a)fidejussione per rischio locativo = serve per coprire eventuali ammanchi di pagamento... b) fidejussione come deposito cauzionale = serve per coprire i danni che potresti arrecare all'immobile durante la locazione... posso richiedere al massimo 3 mensilità
    --> Posso chiedere entrambi le fideiussioni?
    2) Posso chiedere all'inquilino una fideiussone 4+4. Le banche la danno? Mi sembra di aver letto che nel caso di 4+4 quando finisce il primo contratto di locazione bisogna rinnovare un nuovo contratto di fideiussione e se l'inquilino non vuole. Posso mettere una postilla di rinnovo fideiussione obbligatorio da qualche parte? Avete qualche esempio in gergo notarile?
    3) Vorrei apporre le seguenti clausole nella fideiussone:
    1) " a prima richiesta ": nel caso che il conduttore non
paghi, potrai rivolgerti direttamente alla banca;
2) " non escussione preventiva del debitore principale ":
per incassare, non dovrai attendere che la banca
si rifaccia prima sul conduttore.

    --> avete altri suggerimenti di cose da inserire nella fideiussione a difesa del locatore? E magari un esempio di una fideiussione da comparare con quello che lei mi fa vedere?
    4) Che cosa e' una fideiussione revolving

    cordiali saluti e vi ringrazio a tutti per l'aiuto
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    non ne so nulla ma mi interessa imparare. ti faccio compagnia mentre attendi gli esperti.
     
    A ergobbo piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    SI POSSONO FARE VARIE FIDEJUSSIONI PURCHE', SIATE D'ACCORDO ENTRAMBI E DURANO ANCHE 12 MESI, REVOLVING significa pagare ratealmente
     
  4. fauross

    fauross Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    La fidejussione si fa sempre a prima richiesta e senza il beneficio della preventiva escussione.
    Le banche le rilasciano regolarmente (se il cliente è solvibile), hanno gia i facsimili impostati.
    Fai indicare la durata del contratto, e il rinnovo tacito per i periodi successivi al primo anno.
    Quando hai tu l'originale il conduttore non può "non rinnovarla" perchè dovrebbe riconsegnare l'originale alla banca, che è in tuo possesso....
     
    A pharma70 piace questo elemento.
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao fauross e scusa se approfitto di te per imparare qualcosa ma se l'originale resta al proprietario e poi in seguito alla regolare disdetta del contratto questo non può o non vuole restituirlo cosa succede?
     
  6. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La fidejussione è legata al contratto. Ove decada il contratto, decade anche la relativa garanzia. Di ciò sarebbe comunque opportuno che il soggetto garantito informi la banca, fornendo la relativa documentazione (es: lettera di disdetta e copia ricevuta della relativa raccomandata A/R).
    Il locatore non è tenuto a restituire la fidejussione, però è buona norma che lo faccia ove non vi siano pendenze da saldare.
     
  7. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se puo' esserti utile questo e' quanto ho inserito nel contratto, la fidejussione mi dovrebbe essere consegnata a breve non appena arriva te la invio. Anche per me e' la prima volta. In realta' quanto avevo inserito in contratto era molto piu' restrittivo e la banca non lo accettava. L'altro testo te lo invio questa sera perche' lo ho su un altro computer.

    17) A garanzia dell’adempimento di tutte le obbligazioni derivanti dal contratto, il Conduttore consegnerà al locatore, prima della data di decorrenza dello stesso, una fidejussione rilasciata da primario istituto bancario (fidejussore), irrevocabile e valida per l’intera durata del contratto più un anno successivo, con la quale l’istituto bancario si costituisce garante nell’interesse del conduttore ed a favore del locatore. Entro il periodo di validita’ e di operativita’ della presente garanzia, il fideiussore rimane obbligato a pagare al locatore, senza riserva alcuna ed entro il termine massimo di 15 giorni lavorativi dalla ricezione della comunicazione da parte del locatore, la somma da questo indicata come dovuta a sua prima richiesta da inviarsi a mezzo di lettera raccomandata A/R senza obbligo di costituzione in mora ne’ di previa escussione, secondo quanto previsto dall’art. 1944 C.C. comma 2, da parte del conduttore.
    La mancata consegna di suddetta fidejussione a garanzia comportera' la nullità del contratto.
     
    A pollonpollon e arianna26 piace questo messaggio.
  8. pollonpollon

    pollonpollon Nuovo Iscritto

    Grazie mille per la bozza happysmileone. Aspetto il resto del testo che hai inserito nel contratto e ti sarei molto grata se mi mandassi la copia della fideiussione che ricevi per darci un'occhiata. Grazie mille
     
  9. pollonpollon

    pollonpollon Nuovo Iscritto

    Scusa una domanda - happysimeone - hai chiesto anche una cauzione oltre alle fideussione?
     
    A matteofoggia piace questo elemento.
  10. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    No perche' la fidejussione dovrebbe coprire tutte le spese non onorate. Il contratto non e' valido senza fidejussione che debbo naturalmente accettare e sottoscrivere.

    Tieni presente che nel mio caso ho affittato ad una ditta individuale che utilizzera' l'immobile come affittacamere e se una ditta non paga e' molto piu' semplice ottenere lo sfratto rispetto al caso in cui l'affittuario sia una persona fisica.
    Nel caso di una persona fisica ti consiglio di richiedere una fidejussione che si rinnova automaticamente per gli anni di contratto piu' uno, salvo disdetta del locatore o del conduttore accettata dal locatore, che copra l'importo di un anno piu' i canoni accessori (condominio e riscaldamento se non centralizzato).
    Per mandare via un inquilino con causa di sfratto per morosita' non impieghi meno di un anno.

    A seguire due altre forme vedi tu:

    17) A garanzia di tutte le obbligazioni assunte con il presente
    contratto, il Conduttore consegnerà al locatore, prima della data di
    decorrenza del contratto, una fidejussione concessa da primario istituto
    bancario (fidejussore), irrevocabile e per l’intera durata del contratto più
    un anno successivo. L'istituto bancario prestera' fidejussione in via
    solidale e indivisibile per il pieno e puntuale adempimento di tutte le
    obbligazioni assunte dal conduttore con il presente contratto o
    comunque da esso nascenti fino alla completa estinzione dello stesso
    (con espressa rinuncia ai termini e condizioni di liberazione di cui agli
    articoli 1956 e 1957 Codice Civile), in ispecie per la restituzione del
    capitale erogato, per il pagamento dei relativi interessi, anche di mora,
    ed accessori, per il rimborso delle spese ed in genere per qualsiasi altro
    titolo anche accessorio che si riferisca al presente contratto.
    Il locatore non sara' tenuto a comunicare al fidejussore la situazione
    debitoria del conduttore e le sue variazioni, salvo che esso fidejussore
    richieda di volta in volta informazioni sulla situazione suddetta.
    Il fidejussore dichiarera' espressamente di rinunciare al beneficio della
    previa escussione e si obblighera' a versare al locatore, in vece del
    conduttore dietro semplice invito del conduttore a mezzo di lettera
    raccomandata ed entro trenta giorni dall'invito medesimo quanto dal
    conduttore dovuto a sottoscrizione del presente contratto.
    Il fidejussore rinunciera' a far valere in pregiudizio del locatore eccezioni
    ovvero i diritti di surrogazione legale e convenzionale che potessero
    spettargli a seguito di pagamenti da esso effettuati, sino al completo
    soddisfacimento dei diritti comunque derivanti al locatore dal presente
    contratto.
    Il fidejussore dichiarera', in deroga all'articolo 1939 C.C., che la
    presente fidejussione avrà piena efficacia anche nella ipotesi di invalidità
    della obbligazione principale. Il fidejussore dichiarera' inoltre che la
    presente fidejussione garantira' anche la capacità e la regolare
    costituzione in contratto del locatore .
    La mancata consegna di suddetta fidejussione a garanzia comportera' la
    nullità del contratto.

    oppure ma in questo caso e' un contratto 6+6

    Art.7 DEPOSITO CAUZIONALE. A garanzia del buon adempimento e del puntuale pagamento dei canoni di locazione relativi al presente contratto, della buona tenuta dell’immobile e dei relativi impianti a corredo, la Conduttrice, contestualmente alla sottoscrizione della presente scrittura, versa un deposito cauzionale in contanti di Euro =__.000,00= (______mila/00), sul quale la Locatrice riconoscerà annualmente alla Conduttrice gli interessi al tasso legale corrente, procedendo all’emissione della relativa nota di accredito. La cauzione non potrà mai essere imputata dalla Conduttrice a pagamento del canone, nè degli oneri accessori. Tale deposito cauzionale sarà restituito 60 giorni dopo la regolare riconsegna dei locali, a condizione che la Conduttrice risulti aver adempiuto a tutte le obbligazioni nascenti dal contratto; in caso contrario, la cauzione verrà, senza alcuna formalità, incamerata in tutto o in parte dalla Locatrice, salvo il diritto di quest’ultima al ristoro dei maggiori danni. L’entità di tali danni sarà accertata da debita perizia fatta da periti esterni concordati tra le parti in base ai termini di legge. La Conduttrice ha la facoltà di sostituire il deposito cauzionale in denaro con una Fidejussione Bancaria di Euro=__.000,00= (____mila/00) con durata di anni 6 (sei). Sulla suddetta dovrà essere specificato espressamente che la banca si impegna a pagare dietro semplice richiesta della Locatrice con lettera Raccomandata, con validità estesa sino a 60gg oltre la scadenza del presente contratto e che si impegna a rinnovarla automaticamente e tacitamente per i sei anni successivi, non ricevendo disdetta al presente contratto con preavviso di ______ dalla scadenza, e benestare della Locatrice.

    per ultimo ti comunico che sono un autodidatta e prendo da internet le clausole e le compongo secondo le mie necessita' quindi collaborazione tutta ma responsabilita' non me la dare.
     
  11. romrub

    romrub Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Io mi trovo nelle condizioni di arianna, quindi cerco di imparare ..... però mi viene una domanda, se dopo aver firmato il contratto con le clausole illustrate da happismileone, il conduttore, dopo qualche tempo, chiude il conto corrente nella banca che presta la fidejussione, cosa succede?
     
  12. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Le banche sanno tutelarsi al riguardo....:daccordo:
     
  13. fauross

    fauross Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ciao
    come ha scritto anche tovrm è "buona norma" che ilproprietario restituisca il titolo ma ovviamente tutto puo' accadere. comunque non ha senso trattenerla se non ci sono debiti legati alla locazione
     
  14. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa

    Lo svincolo della fidejussione può avvenire anche consegnando alla banca ( alla scadenza o anche prima) un Verbale di Rilascio dll'alloggio nelle condizioni previste dal contratto e controfirmato da entrambe le parti o addirittura anche da parte del solo creditore ( Locatore ).
    Non mi sono mai interessato di locazioni, ma ho avuto a che fare per moltissimi anni con fidejussioni a garanzia di forniture nazionali ed internazionali di impianti industriali. Ed in genere il rilascio (restituzione della fidejussione) della garanzia avveniva mediante la sottoscrizione di un Verbale di Accettazione Impianto.
    La forma proposta dal nostro amico utente rispecchia quanto sia applica nei vari settori.
    Nturalmente le condizioni richieste variano da caso a caso.
     
  15. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Fidejussone per contratto di locazione: esempi?

    Ecco la copia della fidejussione ricevuta. La ho rifiutata perche' conteneva la frase "tacitamente rinnovata di anno in anno, salvo revoca da parte nostra ......" e quindi mi garantiva solo un anno invece che i cinque richiesti. La fidejussione pertanto verra' riemessa senza quella opzione "salvo revoca ...".
    Per chi e' interessato alle modalita' ed ai costi che la Popolare di Vicenza ha praticato all'inqulino :
    - la Banca ha fatto acquistare obbligazioni proprie al tasso del 4% anno all'inquilino per un impoerto pari alla somma richiesta in fidejussione
    - per la fidejussione il costo e' del 2,5% anno
    Vedi l'allegato fidejussione.pdf
    cortesemente mantenete la riservatezza dei dati dei contraenti visto che anche avendoli cancellati sono rimasti visibili
     
    A pharma70 piace questo elemento.
  16. RenzoB

    RenzoB Nuovo Iscritto

    Sto affittando un appartamento utilizzando una fidejussione a garanzia. Non ho capito come mai la banca risponde solo fino a 6075€ nel tuo caso. Perchè, pensando a una rata mensile di affito pari a 500€, 4 anni + 1 danno un importo di 30000€ (nel mio caso), quindi la banca dovrebbe rispondere per questa somma...
     
  17. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se un inquilino non paga non aspetti 4 anni a fargli causa per sfratto. Dopo un ritardo ed un sollecito andato vano incarichi un avvocato per intimare lo sfratto per morosita'. Normalmente in un anno ci riesci a liberare l'appartamento, se poi affitti ad una ditta, come nel mio caso, riesci anche prima.
    Normalmente le fidejussioni garantiscono il deposito di tre mensilita' ma puoi anche chiedere un anno ... se l'inquilino e' d'accordo ed immobilizza il capitale relativo ad un anno di affitto presso una banca,
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina