1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera,
    in qualità di proprietaria sono in procinto di stipulare un contratto di affitto uso abitazione.
    Per tutelarmi voglio chiedere una fidejussione a garanzia, oltre alla caparra.
    Posso stabilire l'importo o ci sono normative specifiche in merito?
    Grazie
    Eleonora
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Con la fidejussione bancaria non c'è bisogno di chiedere la caparra all'inquilino.
    L'importo è la mensilità dell'affitto.
    Importante è invece stabilire la durata, che può essere per tutta la durata del contratto, oppure sino alla riconsegna da parte dell'inquilino delle chiavi, dopo aver verificato eventuali danni all'immobile.
    saluti
    jerry48
     
  3. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie.
    Eleonora
     
  4. fauross

    fauross Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Una cosa è il deposito cauzionale a garanzia degli eventuali danni all'immobile.
    Un'altra è la fide a garanzia del pagamento dei canoni.
    Si può chiedere anche di importo pari all'annualità del canone è evidente che maggiore è l'importo garantito e maggiore è la tranquillità del locatore.
    Direi che in importo pari a 6 mesi di canone è già qualcosa e comunque il fatto che un conduttore possa ottenere una fidejussione bancaria è già di per se una buona garanzia.
     
    A Pitiuso piace questo elemento.
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Si può fare di tutto con la banca, mettersi d'accordo, contrattare, su 6 mesi, 12 mesi per la durata di di un quadriennio oppure anche per il rinnovo (quindi 4+4 totale) e persino, come detto sul mio precedente intervento, sino alla riconsegna delle chiavi.
    Vuoi l'assicurazione auto furto, incendio o la kasko?
    Ma tutto ha un costo.
    saluti
    jerry48
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se ho ben capito con la fideiussione la banca vincola fondi dell'inquilino per pagare in sua vece qualora le venga richiesto. se così è non credo sia facile trovare qualcuno che accetti di farsi bloccare fondi sufficienti a coprire quattro anni di affitto.
     
  7. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    .... l'ideale sarebbe non coprire l'importo dei quattro anni di affitto ma quello di un anno di affitto e con validita' quattro anni + uno.
    Con garanzia di un anno di affitto si puo' fare causa di sfratto dopo tre mesi di mancato pagamento ed essere coperti dalla fidejussione per il periodo fino alla esecuzione (quasi tutto).
    Se poi c'e' la fidejussione bancaria e l'inquilino e' moroso, riscattando la fidejussione l'inquilino viene segnalato nelle banche dati come non pagatore e nessuno piu' gli fa credito .... senza fidejussione i morosi istituzionali continuano a far danno passando da un contratto all'altro non essendo segnalati da nessuna parte.
    Il problema e' che gli inquilini che accettano la fidejussione difficilmente si trovano perche' la banca immobilizza il capitale fino a scadenza ed i soldi scarseggiano gia' a fine mese.
    Per ultimo segnalo la Banca Popolare di Novara che se si acquistano obbligazioni bancarie al 4% presta fidejussione dando un utile del 2% e quindi chi immobilizza il capitale ne ha comunque una rendita.
    Questo e' quanto mi dice aver fatto il mio attuale inquilino.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    La fidejussione bancaria serve per coprire il canone di locazione di solito per un anno rinnovabile, la cauzione è altra cosa serve per eventuali danni arrecato all'immobile locato ciao:daccordo:
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    La fidejussione è una garanzia migliore del deposito cauzionale.
    Chiunque può darti un deposito, per poi fregarti tranquillamente nelle forme più disparate. Per legge il deposito può essere di massimo 3 mensilità.
    La banca chiede di solito l'1% di garanzia almeno per 10/12 mensilità (anche per 6 beninteso).
    Ipotizziamo l'affitto di € 500 x 3 = 1.500.
    Fidejussione mensilità 12 x 500 = 6.000.
    Inquilino serio e affidabile? Accetta tranquillamente.
    Inquilino senza garanzie e...precedenti :rabbia: scappa a gambe levate:^^:
    saluti
    jerry48
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    JERRY, mi meraviglio, come non riesci a capire le differenze da cauzione e fidejussione, per coprire il canone di locazione puoi se d'accordo il locatario farti rilasciare una fidejussione che è molto onerosa, per garantire la conservazione del bene necessita una cauzione massimo di 3 mesi, da restituire dopo la riconsegna del bene stesso, ciao ahjo
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    adimè, ahiò, ragazzo in gamba, quello che...cerco di dire è
    che con la fidejiussione bancaria, l'inquilino non versa cauzione e il proprietario è garantito lo stesso sino alla riconsegna delle chiavi, se la fidejussione viene rinnovata di anno in anno. :daccordo: :p
    saluti
    jerry48
     
  12. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se inserisco la fidejiussione nel contratto optando per la cedolare secca la stessa non è soggetta ad imposta di registro.
    Me lo confermi?
    Grazie e saluti.
     
  13. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Se lo trovi, un inquilino che può fare (o voglia fare) fidejussione...
     
  14. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Certo non è facile, ma dalla mia esperienza posso confermare che purtroppo rimane l'unica soluzione per garantire il proprietario dalla morosità del locatore......
    Magari impieghi un pò 'di tempo, ma almeno non paghi imposte su affitti insoluti, pratiche di sfratto e quant'altro...........per rimanere comunque alla fine beffato.
     
  15. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Puoi rimanere beffata lo stesso, se, allo scadere della fidejussione, succede qualcosa....

    Vedo che sei a Bologna. Io ho l'agenzia a Bologna e ti posso assicurare che si fa un'enorme fatica a trovare un inquilino disposto a fare fidejussione...
     
  16. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    In caso contrario lo lascio sfitto...............considera che su 8 locazioni in essere 4 sono morosi.............
     
  17. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Beh, non esattamente.

    Dipende anche dal tipo di immobile e dal canone.
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ma l'Emilia non è al top delle regioni?
    Insomma, gratta gratta, mi sa che siamo malmessi un pò d'appertutto;)
    saluti
    jerry48
     
  19. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sul topo lasciamo perdere!
    Piuttosto ti avevo inviato una domanda...........ma non ho visto la risposta.
    Ti chiedevo conferma nel caso di contratto in cedolare secca, la fidejussione è soggetta ad imposta di registro?
    Grazie
     
  20. eleonora buda

    eleonora buda Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sul top lasciamo perdere!
    Piuttosto ti avevo inviato una domanda...........ma non ho visto la risposta.
    Ti chiedevo conferma nel caso di contratto in cedolare secca, la fidejussione è soggetta ad imposta di registro?
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina